Fish! (2001)

Anche oggi voglio parlare di un libro non nuovissimo, di diversi autori, Fish! Una storia sulla motivazione, su un gruppo in cui tutti mettono passione ed energia nell’attività che svolgono, un ambiente in cui le persone sono autenticamente in sintonia fra loro, con il proprio lavoro e con i clienti, e non perchè il loro lavoro sia particolarmente meritevole o preveda una particolare reputazione.

la profezia di Celestino (1993)

Oggi voglio parlare di un libro non nuovissimo, di James Redfield, il primo e quello che l’ha reso famoso: La profezia di Celestino. Un libro straordinario che pubblicò a sue spese e che narra un’avventura alla ricerca del significato dell’esistenza, focalizzandosi su idee psicologiche e spirituali spesso considerate come tematiche New Age. che ha continuato a spiegare eni libri successivi.

Contratti Sacri (2001)

Anche questa settimana voglio parlare di un libro di Caroline Myss, Contratti sacri, in cui parla sempre di archetipi e di come capire quali ci accompagnano e in quale modo ci condizionano la vita, con i loro lati scuri e con i loro modi di pensare, ma anche come possiamo imparare da tutte le cose che sembra ci capitino per caso.

Archetipi, scopri chi sei (2013)

Il secondo libro di Caroline Myss di cui voglio parlarvi è Archetipi – Scopri Chi Sei, in cui cerca di aiutarci a scoprire tramite gli archetipi le risposte a domande tipo: Cosa stai cercando? Qual è il tuo scopo nella vita? Perchè hai certe attrazioni e repulsioni? Su cosa potresti concentrarti per vivere meglio quello che sei?

Anatomia dello Spirito (1996)

Questa estate ho conosciuto (letto) per la prima volta Caroline Myss, una divulgatrice intuitiva e saggia, e mi sono innamorata, mi sono bevuta tre libri senza mai stancarmi del suo modo di raccontare perchè è molto in sintonia con i miei altri maestri. In questo Anatomia dello Spirito, I sette livelli del potere personale mischia e cucina insieme elementi di diverse religioni e spiritualità con un gusto squisito e una chiarezza impressionante.

Zero limits (2009)

Oggi voglio parlare di un libro, e di una tecnica, un mantra, che mi aiutò molto in un periodo molti anni fa. Zero limits in cui Joe Vitale, presenta un metodo collaudato ed efficace per uscire dalle limitazioni autoimposte e per ottenere dalla vita più di quanto hai mai sognato. Non solo funziona, ma fa meraviglie, sia nel lavoro che nella vita privata, e permette di sperimentare quotidianamente una pienezza e una felicità sorprendenti, l’hoponopono.

La fine è il mio inizio (2010)

Oggi voglio parlare di un’altro libro che è diventato quasi un classico non scritto da un guru ma, in questo caso da un giornalista italiano, curioso e molto particolare, Tiziano Terzani. Questa estate ho letto e amato La fine è il mio inizio, un libro sulla sua vita, sui suoi pensieri, sulle riflessioni di tutta una vita dedicata alla ricerca della realtà che sta dietro alle notizie che danno i giornalisti.

Il piccolo principe (1943)

Oggi voglio parlare di uno dei libri classici dello sviluppo personale anche se non è scritto da un guru, ma da un aviatore e scrittore, una persona con una personalissima capacità di osservare il mondo, Il piccolo principe, amato da tutti e da tenere sempre presente quando ci troviamo troppo imprigionati nei nostri ruoli di adulti.

K. A. R. M. A.

Oggi voglio parlarvi di un anagramma che, nel mio libro, inventa il protagonista per spiegare il concetto di karma, giocando con i concetti di amorevolezza e rispetto, e soprattutto focalizzandosi sulla nostra capacità di cambiarlo attivamente mostrando di essere decisi a farlo con le nostre azioni e dimostrazioni.

Dan sha ri (2017)

Oggi voglio parlare di nuovo di un libro sull’ordie perchè questa estate sto facendo grandi pulizie arriva dal Giappone come quello di cui abbiamo già parlato di Marie Kondò, ma con un approccio più esteso, Dan Sha ri, riordina la tua vita, che sfrutta l’idea del riordino come spunto per analizzare il rapporto con le cose e con noi stessi.

Consapevolezza è meglio (2014)

Oggi voglio parlare di un libro fantastico di cui vi ho già parlato questa settimana, Consapevolezza è meglio. Per sentirsi bene con se stessi e gli altri, che racconta come il processo di socializzazione, educazione a cui veniamo sottoposti, lascia nella memoria emozionale una serie di ferite che creano delle vere e proprie scissioni che poi, entrando in conflitto, possono renderci la vita impossibile.

La paura è una sega mentale (2010)

Oggi voglio parlare di un libro di Giulio Cesare Giacobbe, che mi era sfuggito quando ho scritto sugli altri… La paura è una sega mentale. Un libro sulla paura sistematica, che è alla base di diversi disturbi anche gravi come ansia, attacchi di panico, depressione e somatizzazioni e, secondo la psicoterapia evolutiva, è dovuta al mancato sviluppo della personalità adulta e quindi al permanere della personalità infantile.

Metagenealogia (2011)

Oggi voglio parlare di un libro molto particolare di Alejandro Jodorowsky e Marianne Costa, Metagenealogia. Un metodo di analisi dell’albero genealogico e di come la famiglia riversa e trasmette sugli individui energie positive e negative, e sovente l’inconscio familiare interagisce con l’inconscio personale, nel bene e nel male.

Leader di te stesso (2004)

Oggi voglio parlare di un libro di uno dei coach-motivatori più importanti in Italia in questo momento, Roberto Re, dicono che sia il Tony Robbins italiano: Leader di te stesso: Come sfruttare al meglio il tuo potenziale per migliorare la qualità della tua vita personale e professionale, una riflessione molto particolare e molto interessante su come riprendere il comando della nostra vita.

Tredici (2007)

Oggi voglio parlare di nuovo di un romanzo, Tredici, che è diventato famoso quando Netflix ci ha fatto un telefilm che è diventato cult. Infatti è stata acclamata dalla critica, che ha lodato l’interpretazione del cast e l’approccio a temi delicati come il suicidio, la violenza sessuale, l’omosessualità, le violenze domestiche e il bullismo; anche se la rappresentazione esplicita di tali temi ha generato dibattiti e controversie in numerosi paesi.

Simboli e Simbolismi

Oggi voglio parlarvi di libro che ho scaricato gratuitamente da internet seguendo un link proposto da facebook, Simboli e Simbolismi nell’Ipnosi Dinamica© e nell’Autocontrollo del professore Stefano Benemeglio, psicologo e ipnologo professionista e padre dell’Ipnosi Dinamica Benemegliana. Un libro che parla d’ipnosi, ma i cui contenuti possono essere sfruttati anche al di fuori del rapporti terapeutico.

Gli Snicci (1961)

In questi giorni in cui Torino si prepara per il pride mi capita spesso di parlare di discriminazione, non solo per ragioni di orientamento sessuale, ma di ogni genere perchè sono convinta che tutte le discriminazioni siano uguali, anzi, siano la stessa, un modo di escludere alcuni individui per una ragione, che può essere religiosa come in la vita è bella, di età o di qualsiasi tipo. Per fare un esempio, il più semplice, possiamo prendere un libro per bambini, del Dr. Seuss, scritto già in 1961, Gli Snicci.

Chiamati all’Amore (2011)

Oggi voglio parlarvi di un altro libro di Anthony de Mello, Chiamati all’Amore, che è un po’ come il corso in miracoli, una rilettura, una spiegazione molto personale del messaggio della bibbia e di Gesù. Una lettura molto più positiva, più fiduciosa nelle capacità dell’uomo.

La laurea non ti basta (2017)

Oggi voglio parlarvi di un libretto del nome La Laurea Non Ti Basta: Come Cambiare In Meglio La Sorte Del Tuo Futuro Universitario e Professionale, di due giovani italiani, Paolo Mattia Palazzolo e Antonella Sgobbo, con una marcia in più. Due giovani con un bellissimo progetto di formazione parallela a quella universitaria in quelle che chiamano soft-skills.

Felix e il segreto delle chiavi magiche – i primi due capitoli

Oggi finalmente mi sono decisa a regalarvi i primi due capitoli del mio libro, così conoscerete Felix, vedrete come inizia la sua storia, vedere se vi incuriosisce, e se vi ispira… sperando, chiaramente, che vi piaccia leggerlo quanto a me è piacciuto scriverlo.

Reinventa Te Stesso (2009)

Un altro libro molto interessante parlando di cambiare è il meraviglioso Reinventa te stesso, di Steve Chandler, che ci spiega come possiamo cambiare quello che siamo, in qualsiasi momento, se non ci piace quello che siamo diventati, perchè non siamo oggetti ma persone in divenire…

Evolvi il Tuo Cervello (2012)

Un libro molto interessante parlando di cambiare è il meraviglioso Evolvi il tuo cervello, di Joe Dispenza, sul nostro cervello e i suoi automatismi, la neuroplasticità, sulla nostra mente, sul nostro potere, e su come possiamo imparare ad usarli invece di farci usare.

Le quattro rivelazioni (2012)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro molto speciale, di Alberto Villoldo, molto meno conosciuto di altri autori di cui vi ho parlato, ma a mio modo di vedere, particolarmente interessante: Le Quattro Rivelazioni. È un libro sullo sciamanesimo e sulla cultura e spiritualità dei laykas, popolo ancestrale peruviano, che sapevano come accedere a mondi paraleli pieni di nuove possibilità.

Conversazioni con Dio (1998)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro molto interessante, di Neale Donald Walsch, considerato da molti un messaggero spirituale dei nostri giorni e le cui parole continuano a toccare il mondo in maniera molto profonda: Conversazioni con Dio, in cui dice, tra altre cose, >

Le parole sono finestre (1998)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro di Marshall Rosenberg dal titolo Le parole sono finestre, oppure muri, in cui l’autore ci spiega, come dice la copertina, come le nostre parole possono aiutarci a guardare dentro gli altri e mostrare quello che abbiamo dentro, o a nascondere tutto e proteggere o proteggerci fino al punto di non riuscire nemmeno a vedere il nostro interlocutore.

Psicocibernetica (1960)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro che è stato molto importante che avrei voluto leggere prima, Psicocibernetica, in cui Maxwell Maltz, chirurgo plastico, spiega come nella sua pratica aveva trovato dei pazienti a cui un’operazione per migliorare l’aspetto fisico aveva cambiato la vita (intesa come pensieri, azioni e abitudini) e altri a cui non solo non aveva migliorato ma persino aveva peggiorato la quotidianità, arrivando persino a non vedere i risultati del suddetto cambiamento.

Il potere di adesso (1997)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro che è stato molto importante per la mia crescita, per la mia formazione “parallela” a quella classica e razionale, Il potere di adesso, in cui Eckhart Tolle, racconta un episodio della sua vita e come questo è stato la rivelazione dell’esistenza di un mondo a molti sconosciuto, che molti continuano ad ignorare, quello del qui e ora.

Crescere i Bambini con la Comunicazione Nonviolenta (2007)

Oggi voglio parlarvi di un libricino dal titolo Crescere i Bambini con la Comunicazione Nonviolenta, una proposta alternativa per tutti quelli che vogliono migliorare la propria capacità di essere genitori, educatori o anche solo vivere le relazioni familiari più costruttive, sfruttando al massimo il processo della comunicazione non violenta.

28 Giorni – L’Oroscopo degli Ormoni (2006)

O ggi voglio parlarvi di un libro dal titolo Ventotto Giorni – L’Oroscopo degli Ormoni, un libro scientifico, e allo stesso tempo divertente e molto pratico, che descrive gli effetti degli ormoni ogni giorno del mese, dai primi giorni appena arrivate le mestruazioni, passando dal momento dell’ovulazione e fino agli ultimi, in cui stanno per arrivare.

L’orologio degli organi (2016)

Oggi voglio parlarvi di un libro dal titolo L’orologio degli organi, un piccolo ma esaustivo compendio di medicina cinese sui ritmi circadiani, i ritmi naturali del corpo, da cui ci stiamo allontanati sempre di più con il nostro modo di vivere, e che si fanno sentire con sintomi, a volte legati proprio a certe ore del giorno o della notte.

Puoi Essere Felice Qualunque Cosa Accada (2013)

Visto che questa settimana stiamo parlando molto di felicità, oggi voglio parlarvi di un libro dal titolo Puoi Essere Felice Qualunque Cosa Accada, un libro piccolo, concreto, pratico e chiaro, come piace a me, che spiega come ritrovare la gioia di vivere conoscendo e rispettando cinque principi chiave.

The miracle morning (2016)

Oggi voglio parlarvi di un libro dal titolo “the miracle morning”, in cui l’autore Hal Elrod ci spiega, come dice la copertina, come trasformare le nostre vite, un mattino alla volta. Con una serie di esercizi pratici che sfruttano molte delle tematiche di cui abbiamo parlato, in una “sequenza” giornaliera

The magic (2012)

Oggi voglio parlarvi di un’altro dei libri che più mi ha segnato nella mia vita, nel mio percorso spirituale, nell’imparare ed allenarmi a pensare in un modo diverso. The Magic, di Rhonda byrne. Un libro della serie del secreto e della legge di attrazione, dedicato alla gratitudine, una delle vie più sicure per la felicità e la prosperità.

Il magico potere del riordino (2014)

Oggi voglio parlarvi di un libro di Marie Kondo, che potrebbe sembrare fuori argomento ma, preso con la giusta ottica può essere molto più incisivo, Il magico potere del riordino. La Kondo ci da dei consigli sull’ordine in casa, invece di focalizzarsi su come gestire lo spazio, lo fa su come ridurre la quantità di cose da gestire. Questa strategia può essere utile anche in altri aspetti della nostra vita.

Padre ricco, Padre povero (1997)

Oggi parlarvi di un libro di Robert Kiyosaki, forse uno dei più famosi sull’indipendenza finanziaria, e sull’educazione finanziaria, Padre ricco, padre povero, in cui spiega perchè per i ricchi e più facile rimanere ricchi e per i poveri rimanere poveri, perchè è così difficile passare da una situazione all’altra.

Manuale del guerriero della Luce (1997)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un libro di Paulo Coelho, forse uno dei più famosi e quasi sicuramente il più breve, il più veloce da leggere, perchè più che una storia è una compilation di frasi di diverse provenienze, di racconti di poche righe che definiscono al guerriero della luce, per chiunque lo voglia diventare…

I soldi fanno la felicità (2006)

Oggi voglio parlarvi di un libro I Soldi Fanno la Felicità, un libro di Alfio Bardolla, uno dei principali formatori in materia di intelligenza finanziaria in Italia. Un libro completo che parla sia di psicologia che di finanza, perchè non basta solo una delle due materie per sviluppare una solida libertà finanziaria. Non condivido tutto quello che dice perchè a volte è un po’ esagerato… ma, direi che è una buona riflessione.

Il Cavaliere che Aveva un Peso sul Cuore (2003)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un’altro libro di Marcia Grad Powers, questa volta con un protagonista maschile ma ancora di una tenerezza infinita e, nello stesso tempo, completo, concreto, realistico e pratico, Il Cavaliere che Aveva un Peso sul Cuore…

Cambio Vita in 6 Comode Lezioni (2013)

Oggi voglio parlarvi del libro Cambio Vita in 6 Comode Lezioni, un bel libro per capire meglio le interrelazioni fra ciò che facciamo e ciò che pensiamo (e sentiamo) e come, molte volte, funzionano al contrario invece di come abbiamo sempre creduto. Un libro sulla teoria del “come se”, di cui abbiamo già parlato…

le 7 leggi spirituali del successo (2008)

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro di Deepak Chopra, di nuovo uno dei best seller più famosi del suo genere, Le Sette Leggi Spirituali del Successo, ci parla dei sette principi naturali che regolano l’universo, e ci da delle indicazioni pratiche per sfruttarle a nostro favore.

La Principessa che Credeva nelle Favole (1995)

Oggi voglio parlarvi di un libro di Marcia Grad Powers, meravigliosa scrittrice statunitense anche se non tanto conosciuta come altri autori di cui vi ho parlato. Si chiama La Principessa che Credeva nelle Favole, mi sembra sia di una tenerezza infinita e, nello stesso tempo, completo, concreto, realistico e pratico.

Istruzioni di volo per aquile e polli

Anche oggi voglio parlarvi di un libro del padre Anthony de Mello che potrebbe essere un bel regalo di Natale, questa volta si tratta di Istruzioni di Volo per Aquile e Polli, un insieme di storielle che ci fanno vedere il mondo da diversi punti di vista, alcuni conosciuti, altri nuovi, ma che… messi nel giusto ordine possono aprire delle porte.

Messaggio per un’Aquila che si crede un Pollo

Oggi parliamo di nuovo di un best seller, il Messaggio per un’Aquila che si crede un Pollo che potrebbe essere anche un bel regalo di Natale, scritto da un personaggio interessante, il padre Anthony de Mello, gesuita, scrittore e psicoterapeuta indiano che, partendo da una conoscenza proffonda delle diverse religioni e filosofie del mondo, parla di spiritualità con parole semplici e propone sercizi pratici per migliorare il nostro rapporto con essa.

Le Sette Regole per Avere Successo (1989)

Oggi parliamo di nuovo di un best seller, sia in ambito di crescita personale che professionale, forse il più famoso libro di auto aiuto di tutti i tempi, Le Sette Regole per Avere Successo in cui di Steven Covey presenta l’approccio migliore da utilizzare per far sì che si possano raggiungere efficacemente i propri obiettivi.

Le cinque persone che incontri in cielo (2003)

Oggi parliamo di nuovo di un romanzo, Le cinque persone che incontri in cielo, che parla delle persone che sono state importanti nella nostra vita, così tanto da esserlo anche dopo, anche se alcune non le ricordiamo nemmeno e altre abbiamo fatto di tutto per dimenticarle… È una storia bellissima e commovente, ci hanno fatto anche un film, ma non l’ho trovato in italiano.

Felix e il segreto delle chiavi magiche – i consigli tökliti

I tökliti sono una civilizzazione avvanzata, che nasce dalla volontà di un gruppo di uomini di vivere in un modo diverso. Sono personaggi di fantasia ma sono esattamente come chiunque di noi. Non hanno particolari abilità, superpoteri, non hanno una scuola di magia, nè macchine del tempo, e nemmeno grandi ricchezze materiali. Ma sono molto più felici della maggior parte di noi, semplicemente perchè vivono secondo tre regole di base, così flessibili che si chiamano “consigli”…

Sei un bravo genitore se… (2016)

Oggi parliamo di nuovo di un libro di Roberta Cavallo e Antonio Panarese, Sei un bravo genitore se…, in cui i ragazzi del sito di bimbiveri.it ci danno dei consigli per diventare bravi genitori. Perchè, per avere dei figli meravigliosi, che non fanno tanti capricci e che non ci fanno perdere le staffe, l’unico vero potere che abbiamo è quello di migliorare noi stessi, o meglio, smettere di giudicarci.

Inventarsi la vita (1997)

Oggi parliamo di nuovo di un libro di Wayne W Dyer, sulla manifestazione, sul nostro potere di manifestare, di creare la vita che vogliamo, di entrare in contatto e sfruttare di più la nostra parte divina. Il libro si chiama Inventarsi la vita, ed è un programma passo per passo per diventare uno con la forza creativa che tutti abbiamo, per manifestare la propria spiritualità nove semplici principi…

Corpo senza età, mente senza tempo (1993)

Oggi voglio parlarvi di un libro fuori catalogo, ma che, secondo me parla di concetti molto importanti per tutti noi. In Corpo senza età, mente senza tempo, Deepak Chopra ci parla dell’invecchiamento, di quanto questo è molto più psicologico che biologico, di quanto dipenda dalle nostre credenze e abitudini, e per tanto possa essere reversibile.

Come fare miracoli nella vita di tutti i giorni (1992)

Oggi parliamo di un altro libro del Dr. Wayne W Dyer chiamato Come fare miracoli nella vita di tutti i giorni. In questo libro, vent’anni dopo quello di cui parlavamo la settimana scorsa, ci parla di un’altra dimensione della mente, quella magica, creativa, che può fare e vedere i miracoli.

Le vostre zone erronee (1976)

Oggi parliamo di un librio molto vecchio, scritto più di quarant’anni fa… e uno dei più letti del suo genere: Le vostre zone erronee. Bestseller al tempo della prima edizione, ha venduto più di 35 milioni di copie. In questo libro, il Dr. Wayne W Dyer chiama zone erronee alcune aree della nostra mente in cui rischiamo di perderci (credenze, pensieri, emozioni) per via di alcuni errori di percezione che ci impediscono di avere una vita piena, di sentirci realizzati e di avere la pace interiore che tutti meritiamo.

Istruzioni per Rendersi Infelici (1992)

Oggi parliamo di nuovo di un libricino molto breve, scritto da Paul Watzlawick, chiamato Istruzioni per Rendersi Infelici, un fantastico libricino di storie, scritto in maniera ironica e divertente. Un invito a riflettere sugli atteggiamenti sbagliati che assumiamo e le interpretazioni inadeguate che diamo delle parole, dei fatti e degli atteggiamenti, e a cui permettiamo di determinare il nostro comportamento. E ad allennarci nei più dannosi.

Alla Ricerca di un Significato della Vita (1959)

Oggi parliamo di un libro scritto da Viktor Frankle, psichiatra e neurologo austriaco, che, dopo quattro anni in quattro campi di concentramento, ha spiegato a molti un messaggio molto profondo: l’uomo è un ricercatore, in qualsiasi circostanza, se solo si riesce a ricordare questo tutto diventa più fluido. Il libro che ho scelto per oggi è Alla Ricerca di un Significato della Vita, un libro di memorie psicologiche e di riflessioni sull’esperienza dell’autore ad Auschwitz, e di come è arrivato alla conclusione che è la ricerca che conduce la vita umana, non il successo o le ricompense.

Il Gusto di Essere Felici (2008)

Oggi parliamo di un libro scritto da Matthieu Ricard che dicono sia l’uomo più felice al mondo. E non solo lo dicono, lo hanno anche comprobato scientificamente. Il libro si chiama Il Gusto di Essere Felici, e parla di come per essere felici basti guardarsi dentro e per guardarsi dentro basti smettere di guardare fuori. Smettere di mettere il nostro umore e le nostre emozioni in balia di quello che dicono o fanno altri.

Chi ha spostato il mio formaggio (2001)

Oggi parliamo del libro Chi ha spostato il mio formaggio, di Spencer Johnson, una storia che in realtà sono due. Inizia con una riunione nella quale si racconta una storia che parla di uomini e topi, di labirinti e di formaggio, della parte della nostra umanità che può fregarci, e di come imparare dagli animali a non arrenderci e a non lamentarci e a non disperare. Di come il cambio a volte è necessario (in risposta ai cambiamenti esterni) e rifiutarsi di cambiare non aiuta nessuno.

Il monaco che vendette la sua ferrari

Oggi parliamo del Monaco che vendette la sua Ferrari, un meravigliosa storia raccontata da Robin Sharma, in cui in avvocato di successo, che apparentemente ha tutto nella vita, dopo un evento imprevisto, un infarto, capisce che niente di tutto quello che ha lo rende veramente felice, perchè sono piccole gioie che spariscono in fretta, e va in India a imparare i segreti della vera felicità, quella che non sparisce quando le cose cambiano. Lì impara le tecniche per creare quella serenità felice e duratura e promette di raccontare ai più questi insegnamenti al suo ritorno in occidente.

Donne che amano troppo (1985)

Oggi parliamo di Donne che amano troppo, un bellissimo libro scritto da una donna per le donne, ma che può essere interessante per tutti. Sia perchè potremo conoscere qualcuno che corrisponde a questa categoria, sia perchè potremmo avere alcune caratteristiche, alcuni sintomi di questa che Robin Norwood descrive come una malattia a tutti gli effetti. Una malattia mentale, un po’ come una dipendenza, senza sostanze… Descrive con tanti esempi di sue pazienti, come ci si ammala, le tappe della malattia e come guarire.

Vivere senza il capo (2009)

Anche oggi un libro molto pratico, di un autore spagnolo che adoro per la sua capacità di semplificare e di parlare di cuore (potete vedere molti suoi video su youtube). Vivere senza capo è una riflessione sugli errori più frequenti che uno incontra quando cerca di indipendizzarsi economicamente dal lavoro dipendente senza aver preso le giuste precauzioni. Sergio Fernandez vuole, con questo libro, evitare che tutti cadiamo negli stessi errori, e che impariamo anche di quelli degli altri.

Il codice del denaro (2012)

Oggi torniamo ai libri più pratici con Il codice del denaro di Raimon Samsò, coach finanziario professionale e autore di successo grazie, soprattutto, alla sua capacità di spiegare concetti di grande complesità in termini chiari e alla portata di tutti. In questo libro ci parla di libertà finanziaria, di cosa significa, di come la maggior parte di noi la allontana involontariamente, di come ottenerla, di come mantenerla.

C’è nessuno (1997)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un romanzo, in realtà di un libro che si spaccia come libro per bambini, sia per la copertina che perchè racconta un’avventura di un bambino… Ma che, per me, racchiude con grande semplicità la storia di un’apertura mentale, di un confronto (alieno) che fa crescere e diventare più felici al di fuori di tutte le nostre credenze limitanti…

Genitori al contrario (2015)

Oggi voglio parlarvi di un libro poco conosciuto, scritto da una coppia di genitori (che ho anche incontrato di persona e posso dire persone splendide), che stanno facendo le cose in un modo diverso e vogliono, raccontando il loro esempio, aiutare chiunque non sia contento con il modo in cui si fanno le cose “normalmente”… Non potevo non essere attratta da quelle parole “al contrario”, anche se normalmente preferisco cercare di smussare gli angoli, credo anche io che tante cose andrebbero capovolte… e la prima è il concetto di genitorialità.

Il mondo nuovo (1946) e 1984 (1949)

Anche oggi voglio parlarvi di un paio di libri vecchi, anzi tre, due storie scritte negli anni 50 che immaginavano un futuro che non si è poi avverato, almeno non in tutto. Due storie diverse, scritte da due persone che immaginavano futuri diversi, persino opposti, anche se in molti aspetti simili, uno molto conosciuto, l’altro molto meno ma… secondo me molto più azzeccato rispetto a come è veramente evoluto il nostro mondo, anche se non così esageratamente…

Detto, fatto (2001)

Per come faccio io il coaching olistico, tenendo in considerazioni aspetti spirituali e pratici, psicologici e filosofici… il mio conflitto più grande è quello tra la parte di noi che vuole accettare le cose così come sono, e quella che vuole raggiungere obiettivi. Normalmente vi parlo di libri più psicologici e filosofici, ma oggi ho scelto uno molto più pratico. Detto, fatto di David Allen.

Fortunati si diventa (2014)

Oggi vi voglio parlare di un libricino che mi fu regalato anni fa da una amica con la frase “parla di gente come te, che davanti alle difficoltà si tira su le maniche con un sorriso e va”, lo lessi in una sera, e rimasi innamorata per sempre. Lo uso spesso anche nei miei corsi di spagnolo, sperando che rimanga un po’ del suo potentissimo messaggio… che la fortuna si può costruire.

Sveglia! (2011)

Oggi vi voglio parlare di un libro di uno dei miei insegnanti, di quelli che ho proprio conosciuto dal vivo, e di cui ho imparato molto, Daniele Penna. Un libro in cui fa un giro lungo per spiegarci come uscire da questo sogno (per alcuni proprio un incubo) in cui siamo stati “educati”, “allevati” come automi, come schiavi di un sistema che ci pone sempre delle trappole e ci impedisce di essere felici.

Capriccetto Rosso (2008)

Anche oggi vi voglio parlare di un mio racconto, anzi, ve lo allego proprio per farvelo leggere. Vediamo se vi piace… Si chiama Capriccetto Rosso ed è una storia per insegnare ad ascoltare… La scrissi quando le mie bimbe erano molto piccole ma ancora oggi a volte la piccola mi chiede di raccontargliela.

perchè mentiamo con gli occhi… (2006)

In questro libro, Allan e Barbara Pease, marito e moglie, oltre che due tra i massimi esperti mondiali di comunicazione e linguaggio del corpo, ci accompagnano in un viaggio tra conscio e inconscio, gesti e differenze culturali… Secondo me nulla è così chiaro e semplice, ma se prendiamo ogni loro affremazione come spunto di rifflessione possiamo guadagnare tanto…

Il segreto di Lena (1991)

Oggi parliamo di nuovo di un libro fuori catalogo, ma che è stato molto importante per me. Il Segreto di Lena, di Michael Ende, uno degli scrittori che più hanno segnato la mia infanzia e giovinezza, e che hanno aperto finestre nella mia mente, dove tutti gli altri volevano costruire muri su muri per non farmi ditrarre… Questo libro parla di bambini e genitori, di capricci e di magia… tutti argomeni tra i miei preferiti…

Intelligenza Emotiva (1996)

Nella nostra umana ossessione per misurare, nei primi anni del XX secolo, alcuni psicologi hanno creato il QI, o quoziente d’intelligenza, nell’intenzione di prevedere il successo dei bambini e poi degli adulti… ma non ha dato i risultati aspettati, si credeva che quelli con un maggior QI avrebbero avuto più successo nella vita, e non sempre era così. Perciò Goleman inizia a parlare, in questo libro, di QE, quoziente d’intelligenza emotiva…

le 7 idiozie sulla Crescita dei Bambini (2014)

In questo libro, Roberta Cavallo e Antonio Panarese, ci fanno notare come molte delle cose che si danno per scontate e si dicono sui bambini, sui figli, sulla loro educazione e la loro crescita che sono assolutamente contro i principi della natura… e per tanto possono funzionare solo per un po’ perchè alla fine la natura vince sempre…

ti amo ma sono felice anche senza di te (2015)

In questro libro, Jaime Jaramillo, ci parla della differenza fra l’amore e l’attaccamento e di come spesso li confondiamo, perchè fin da piccoli ci hanno insegnato a cercare l’amore fuori di noi e a dipendere dagli altri per essere felici e persino sereni… quando in realtà potremo trovare tutto quello di cui abbiamo bisogno dentro di noi…

Felix e il segreto delle chiavi magiche

Oggi voglio parlarvi di un libro ancora inedito, Felix e il segreto delle chiavi magiche, il mio primo libro, scritto durante l’estate del 2016, ancora solo una bozza in fase di revisione e in cerca di editore, un romanzo per giovani adulti che spero vi piacerà. Vi racconto alcuni numeri…

libro degli angeli (2007)

Oggi vi parlo di un libro molto particolare, un po’ di lettura, un po’ di studio, un po’ di consultazione, in cui Igor Sibaldi, che adoro, ci parla degli angeli, di una cultura con radici precristiane, che ci parla di una parte di noi, l’io celeste, quello che ci mantiene collegati con le alte sfere e che ci hanno insegnato ad ignorare.

Donne che corrono coi lupi (2010)

vi parlo di un libro molto particolare, Donne che corrono coi lupi, in cui Clarissa Pinkola Estés, psicologa e psicanalista junghiana, ci parla delle leggende, delle storie, dei personaggi, degli archetipi e di come queste ci parlano di noi e di quello che abbiamo dentro, risorse, emozioni, sensazioni, desideri… che abbiamo nascosto, rifiutato, legato, e pensato che non ci appartengono… Che crediamo appartengono solo ai personaggi delle storie, ai buoni e ai cattivi, ma che in verità appartengono anche a noi, sia le une che le altre, anche se si trovano così in profondità che non riusciamo a vederle se non ci fermiamo a cercarle.

Dov’è la mia mamma? (2001)

Oggi vi parlo di un libro per bambini, per me una scoperta affascinante fatta quindici anni fa, quando leggevo per dei bambini nella libreria il mondo delle meraviglie, qua a Torino. Vi parlerò ogni tanto dei miei libri per bambini preferiti perchè insegnano (e fanno ricordare a noi grandi) concetti molto importanti in modi creativi, grafici e impossibili da dimenticare. Questo libro parla di cose che diamo per scontato.

Cambia l’Abitudine di Essere Te Stesso (2012)

Il libro spiega come si forma quello che molti chiamano “io”, quello a cui ci riferiamo quando diciamo “io sono così”, e anche come cambiarlo, con consigli pratici… e con delle meditazioni di utilità comprovata in molte situazioni durante le sue ricerche.

Il piccolo principe si mette la cravatta (2010)

n questro libro, Borja Vilaseca, ci racconta la storia romanzata di qualcosa che potrebbe veramente succedere in qualsiasi azienda, in una qualsiasi delle nostre aziende, se solo arrivasse la persona giusta, quella che vede le cose in un'altro...

Il fascino discreto degli stronzi (2009)

oggi vi parlerò di un libro meraviglioso... che parla, come fa sempre Giulio Cesare Giacobbe, di psicologia seria e profonda ma la spiega con un linguaggio quasi, quasi da comico di cabaret... Il fascino discreto degli stronzi. In questo libro...

Il Mondo dei Desideri (2016)

Nel suo libro Il Mondo dei Desideri, Igor Sibaldi ci racconta la sua versione, come sempre semplice e provocatrice, del perchè non riusciamo a fare avverare i nostri desideri, e del perchè spesso smettiamo persino di desiderare qualsiasi cosa. Partendo dalla...

come smettere di fare la vittima (2008)

non diventare carnefice... è un bellissimo libro di Giulio Cesare Giacobbe in cui parla di un'altro dei trinomi base dell'analisi transazionale, il cosidetto "triangolo drammatico", composto da una vittima, un carnefice e un salvatore. Questi tre...

Come fare un matrimonio felice (2007)

Molti dicono che il matrimonio è la fine dell’amore ma in questo libro, Come creare un matrimonio felice che dura tutta la vita, Giulio Cesare Giacobbe, ci spiega come evitarlo.

La padronanza dell’amore (2003)

Nel suo libro La padronanza dell’amore, Don Miguel Ruiz ci parla dell’amore, di quello che è veramente e di quello che non lo è.

Come diventare bella, ricca e stronza (2006)

In questo libro, il mio adorato Giulio Cesare Giacobbe, come sempre con un titolo accattivante e provocatore, ci racconta il suo segreto per diventare bella, ricca e stronza, proprio in quell’ordine, senza chirurgia, senza fare una rapina e… senza sensi di colpa.

Come diventare un buddha… (2005)

In un mondo frenetico e dominato da ansie e paure, Giulio Cesare Giacobbe, ci propone quello che lui stesso definisce un metodo serio e infallibile per ritrovare la pace interiore e Diventare un Buddha in cinque settimane.

Il quinto accordo (2009)

Dopo I quattro accordi ci sembrava di aver capito tutto sulla comunicazione, e sul parlare "bene", ma... in questo libro Don Miguel Ruiz approfondisce ulteriormente il concetto verso una nuova frontiera dell'autoconoscenza. In questo libro si concentra sulla capacità...

alla ricerca delle coccole perdute (2004)

n questo libro, Giulio Cesare Giacobbe, ci parla di una malattia tanto diffusa quanto socialmente accettata, l'incapacità di prendersi cura di se stessi e la propensione a dipendere dagli altri e a riversare su di loro la causa delle notre gioie e...

Come Smettere di Farsi le Seghe Mentali (2003)

Godersi la Vita, in questo libro, Giulio Cesare Giacobbe, ci spiega le basi della psicologia transazionale con uno stile fresco e irriverente, simpatico e ironico. La psicologia transazionale ci spiega molte cose sui rapporti, le dinamiche, le...

un corso in miracoli (1976)

I libro che più ha segnato il mio percorso spirituale e che mi è servito per mettere nella giusta prospettiva tutto quello che avevo studiato fino ad allora... è stato il corso in miracoli. È un po' come un lavaggio del cervello, ma... come laviamo...

I quattro accordi (1997)

I quattro accordi è un libro meraviglioso che ci insegna come gestire il mondo attraverso uno dei più grandi doni che abbiamo ricevuto e spesso sprecchiamo: la parola. Ci insegna come vivere meglio parlando meglio, con gli altri e con noi stessi mentre pensiamo…

Un libro ogni settimana

Dal mio 44esimo compleanno, ogni venerdì, un libro. Uno dei libri che amo, fonte d’ispirazione, utili per capire perchè faccio quel che faccio, dico quel che dico, e penso quel che penso. Un po’ di psicologia, di spiritualità, di filosofia, di antropologia, di psicobiologia, di psicogenealogia, di PNL, e altre tecniche… ma anche qualche romanzo e persino dei libri che sto scrivendo io stessa, anche se sono ancora in fase revisione ed edizione per poter pubblicare.

se ti ho incuriosito...