I 5 Livelli della Leadership (2016)

12 Jun 20

In questo periodo si sente molto parlare della differenza fra capi e leader, oggi voglio parlarvi di uno dei libri sulla leadership che mi è piaciuto di più, chiaro, pieno di esempi, e molto pratico: I 5 Livelli della Leadership, di John C. Maxwell.

Anche se parla di leadership nelle organizzazioni, credo possa essere utile anche nella vita, per ogni ruolo che abbia un minimo di autorità o di seguito, genitori, amici, ecc.

I cinque livelli sono tappe consecutive di un percorso che passa dalla sola autorità a la massima autorevolezza.

  1. Posizione – Le persone ti seguono perché ti devono seguire, lavorano per te e danno il minimo possibile;
  2. Consenso – Le persone ti seguono perché ti vogliono seguire, lavorano insieme a te, iniziano a mettere qualcosa in più;
  3. Produzione – Le persone ti seguono per quello che hai fatto per l’organizzazione o per il gruppo, in generale, vedono che ci metti il cuore e lo mettono anche loro;
  4. Sviluppo delle persone – Le persone ti seguono per quello che hai fatto personalmente per loro, ci mettono il cuore e l’anima;
  5. Cima – Le persone ti seguono per quello che sei e per quello che rappresenti, ti seguono, ti imitano, ti chiedono consiglio e vogliono diventare come te.

Una delle cose che ho amato di più è stata l’enfasi che fa, all’inizio su due aspetti: la leadership è un rapporto uno a uno, si può essere leader di diversi livelli con diverse persone, già che la leadership è una relazione, e il successo è solitario solo per i leader di primo livello, per tutti gli altri è proprio il contrario.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.