Ottimizzare, cambiare paradigma,

     ripensare oltre i luoghi comuni…

Il metodo Ikigai (2018)

Questa settimana ho letto per voi un libro molto interessante: Il metodo Ikigai. I segreti della filosofia giapponese per una vita lunga e felice, in cui Héctor García ci racconta di un suo viaggio e delle esperienze fatte con i centenari Giapponesi.

Il buco (2019)

La prima volta che ho visto qualche immagine di questo film, mi ha infastidito. Poi ho visto qualche recensione e ho pensato di guardarlo, andando oltre la superficie e devo dire che tanto le metafore come il simbolismo mi hanno veramente coinvolta…

empatia consapevole

Cercando immagini per rappresentare l’empatia ho trovato questi due fantastici ometti con la scritta “so esattamente come ti senti”. Loro non sono esattamente uguali ma hanno quel che sembra esattamente lo stesso problema.

il demone della rabbia

In questi post dedicati ai demoni abbiamo già parlato del demone della colpa, e di quello della paura, oggi voglio parlarvi di quello della rabbia, un’altro demone molto potente che ci porta a fare cose di cui poi ci pentiamo, così da attrarre gli altri due.

mille cagnolini

Dicono che c’erano alcune case, mezze demolite, vicino al porto di una piccola città. In una notte di tempesta, in cui l’aria era particolarmente fredda, piovosa e ventosa, arrivò un piccolo cagnolino che si era perso.

Vita con Lloyd (2018)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro diverso, Vita con Lloyd, di Simone Tempia. Un libro che raccoglie molti dei piccoli dialoghi che possiamo trovare su facebook e altri network, nonchè nel suo sito.

The Walk (2015)

Molti associano Netflix a film e telefilm nuovi, ma, come avete potuto notare dalle mie recensioni, io lo uso spesso per vedere dei vecchi film che non ero riuscita a vedere al suo tempo, ieri, infatti, mi sono guardata The walk…

ricordare

Abbiamo già parlato di come funzionano la memoria e i ricordi, oggi voglio raccontarvi qualcosa successa in questi giorni che mi ha riempita di speranza. Qualcosa che ricorderò durante molto tempo.

il demone della paura

La settimana scorsa abbiamo parlato del demone della colpa, molto legato alla tradizione occidentale e ai nostri tempi, oggi voglio parlarvi di un’altro demone, quello della paura, che è uno dei più universali.

il vaso vuoto

Dicono che c’era una volta, un giovane operaio che viveva in un regno d’oriente. Lavorava il rame, fabbricava magnifici utensili che vendeva al mercato. Era felice e l’unica cosa che ancora gli mancava era trovare la donna della sua vita.

Il metodo Ikigai (2018)

Questa settimana ho letto per voi un libro molto interessante: Il metodo Ikigai. I segreti della filosofia giapponese per una vita lunga e felice, in cui Héctor García ci racconta di un suo viaggio e delle esperienze fatte con i centenari Giapponesi.

Il buco (2019)

La prima volta che ho visto qualche immagine di questo film, mi ha infastidito. Poi ho visto qualche recensione e ho pensato di guardarlo, andando oltre la superficie e devo dire che tanto le metafore come il simbolismo mi hanno veramente coinvolta…

empatia consapevole

Cercando immagini per rappresentare l’empatia ho trovato questi due fantastici ometti con la scritta “so esattamente come ti senti”. Loro non sono esattamente uguali ma hanno quel che sembra esattamente lo stesso problema.

il demone della rabbia

In questi post dedicati ai demoni abbiamo già parlato del demone della colpa, e di quello della paura, oggi voglio parlarvi di quello della rabbia, un’altro demone molto potente che ci porta a fare cose di cui poi ci pentiamo, così da attrarre gli altri due.

mille cagnolini

Dicono che c’erano alcune case, mezze demolite, vicino al porto di una piccola città. In una notte di tempesta, in cui l’aria era particolarmente fredda, piovosa e ventosa, arrivò un piccolo cagnolino che si era perso.

Vita con Lloyd (2018)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro diverso, Vita con Lloyd, di Simone Tempia. Un libro che raccoglie molti dei piccoli dialoghi che possiamo trovare su facebook e altri network, nonchè nel suo sito.

The Walk (2015)

Molti associano Netflix a film e telefilm nuovi, ma, come avete potuto notare dalle mie recensioni, io lo uso spesso per vedere dei vecchi film che non ero riuscita a vedere al suo tempo, ieri, infatti, mi sono guardata The walk…

ricordare

Abbiamo già parlato di come funzionano la memoria e i ricordi, oggi voglio raccontarvi qualcosa successa in questi giorni che mi ha riempita di speranza. Qualcosa che ricorderò durante molto tempo.

il demone della paura

La settimana scorsa abbiamo parlato del demone della colpa, molto legato alla tradizione occidentale e ai nostri tempi, oggi voglio parlarvi di un’altro demone, quello della paura, che è uno dei più universali.

il vaso vuoto

Dicono che c’era una volta, un giovane operaio che viveva in un regno d’oriente. Lavorava il rame, fabbricava magnifici utensili che vendeva al mercato. Era felice e l’unica cosa che ancora gli mancava era trovare la donna della sua vita.

può servire quando abbiamo

problemi e dissapori…

ed è più facile

    di quanto sembra…

il metodo

le domande sono le armi più potenti che abbiamo, possono aprire porte e costruire scale…

gli strumenti

torniamo a scuola, impariamo di nuovo a parlare, scrivere e disegnare…

le modalità

posso fare l’allenatore di un individuo o di una squadra, ma anche l’interprete fra due che non parlano la stessa lingua…

i prezzi

singoli incontri, abbonamenti e pacchetti giornalieri, come preferisci lavorare?

Perchè credo di poter aiutarti…

     perchè parlare con un coach delle relazioni?

un coach è la persona che crede in te anche quando tu stesso hai dei dubbi, e ti aiuta a trovare la strada quando persino tu avresti voglia di buttare la spugna…

Una volta un amico mi ha chiesto come credevo di poter aiutare le persone, se la mia stessa vita era un casino, figlia di genitori separati, anche io una mamma divorziata, senza quello che normalmente si intende come lavoro, un marito e tutte quelle cose di cu tutti credono di aver bisogno. E io gli ho risposto, proprio perchè la mia vita non è perfetta secondo i canoni e io continuo a sorridere serena e andare avanti dimostrando che si può… posso aiutare gli altri a cambiare paradigma e smettere di essere schiavi frustrati per diventare un po’ più liberi e responsabili…

Vuoi vedere cosa dicono

quelli che hanno già provato?

  • Parlare con Amor è qualcosa di speciale, non ti accorgi di quanto sia normale per tutti noi giudicare finchè non trovi qualcuno che non lo fa.
    È così difficile trovare qualcuno a cui poter dire tutto senza che ti giudichi e ti dica quello che dovresti fare…
    Mi ha fatto capire che spesso i giudici più implaccabili eravamo io e il mio senso di colpa…

  • Ho fatto diverse sessioni di coaching con Amor nel corso degli anni, che hanno riguardato diverse sfere della mia vita, personale e professionale. Ne sono sempre uscita con nuove consapevolezze, una visione più chiara delle situazioni e una mente più lucida per prendere decisioni al tempo stesso sentite ed efficaci. Soprattutto, ne sono sempre uscita col cuore sollevato. Grazie Amor, Tu sai quanto questo grazie sia sentito!

  • Posso solo ringraziare Amor delle sue parole e della sua pazienza con i miei demoni, che tornavano una volta e un’altra, ancora e ancora.
    Io mi sentivo piccola e impotente, vedevo il mondo contro di me e non sapevo come difendermi.
    Lei mi ha aiutato a sentirmi forte, poco a poco, e ad uscire dall’apatia in cui tendevo a nascondermi.