Colleziona attimi di altissimo splendore (2023)

30 Jun 23

Questa settimana è uscito l’ultimo libro di Paolo Borzacchiello, scritto a quattro mani con Paolo Stella del affascinante titolo Colleziona attimi di altissimo splendore e io, chiaramente, l’ho preso e letto appena uscito, ancora caldo di stampa e me lo sono goduto splendidamente.

Un libro presentato come l’estratto di un carteggio (via email) tra i due, con una struttura semplice quanto efficace, si parte da una riflessione sulla propria vita condivisa da Paolo Stella, attore e scrittore con uno stile molto personale, intimo, emotivo e pieno di dettagli, per poi vedere la risposta più tecnica di Paolo Borzacchiello, uno dei massimi esperti di intelligenza linguistica applicata, che spiega cosa c’è dietro a quelle emozioni e pensieri, per poi arrivare ad un “incontro” pieno di riflessioni e consigli che potremmo appliccare un po’ tutti per, appunto, collezionare attimi di splendore.

È un invito a cambiare le nostre vite poco a poco, concentrandoci in alcuni aspetti che normalmente ignoriamo, e smettendo di regalare tutta la nostra attenzione ad altri a cui normalmente dedichiamo troppo tempo ed energie, per ritrovare la cosa più simile alla felicità che possiamo coltivare.

Un po’ come quando parlavamo di l’allenamento inconsapevole, questo libro ci invita a badare a come pensiamo e a come parliamo, e a cambiare, non per cercare qualcosa di meglio ma per notare tutto il bene che ci circonda.

Riflettendo un po’ su tutto, partendo dal fatto che alcune parole sono magiche, ci portano a scoprire come quasi tutto dipende dal punto di vista, a diventare consapevoli della bellezza che ci circonda e a mettere in questione i nostri soliti si, i nostri soliti no, le persone di cui ci circondiamo e persino il nostro concetto di empatia.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Per assurdo, meno ti soffermi sull’obiettivo finale e più presto ci arriverai. Se tieni un occhio sempre fisso sulla destinazione, te ne rimane solamente uno per guidarti lungo il viaggio.

Paradise (2023) — bis — bis — bis

Paradise (2023) — bis — bis — bis

Questa settimana ho visto un film di animazione bellissimo, su Netflix, L’elefante del mago, una storia sull’ottimismo, sulla speranza, sulla fantasia e la capacità di credere in qualcosa di più grande di noi.