bada a come parli

28 Mar 18

Anche oggi, per parlare del prossimo incontro di facciamo pace, voglio iniziare con una delle mie frasi preferite di Gandhi, ve la ricordate? quella che dice “Bada ai tuoi pensieri perche diventeranno le tue parole. Bada alle tue parole perche diventeranno le tue azioni. Bada alle tue azioni perche diventeranno le tue abitudini. Bada alle tue abitudini perche diventeranno il tuo carattere. Bada al tuo carattere perche diventerà il tuo destino.”

E mi voglio soffermare particolarmente sulle parole, non perchè siano più importanti delle altre ma perchè sono una delle finestre più utili e più semplici da usare, per capire quello che abbiamo dentro e per scegliere cosa tirare fuori. Perchè in questo discorso, badare a quello che diciamo ha una doppia connotazione.

Da una parte, osserava quello che dici, presta attenzione alle tue parole, quello che esce da te. Senza cercare sempre di controllarlo, senza negarlo, senza correggerlo, senza nasconderlo o ignorarlo. In una parola, senza giudicarlo.

Semplicemente, ascoltare quello che ci viene naturale dire, perchè contiene informazioni preziose su quello che stiamo pensando, o non pensando, sulle nostre credenze, sulle nostre paure e le nostre possibili fonti di gioia.

E dall’altra, decidi, scegli quello che dici, usa le parole magiche, per portare la tua vita nella direzione che preferisci. Cambiando stile se necessario, ma senza mai smettere di ascoltare, anche gli effetti dei cambiamenti.

Cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Spero di si… se vi va di  partecipare, vi aspetto!

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. è così ⋆ Amor Ben, ottimizzatrice... - […] buona notizia è che basta ascoltare le nostre parole per renderci conto di dove mettiamo la nostra energia, e…
  2. ABRACADABRA ⋆ Amor Ben, ottimizzatrice... - […] parole che diciamo, e quelle che non diciamo, ci rendono quelli che siamo, e cambiare le nostre parole è…

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Nulla al mondo è normale. Tutto ciò che esiste è un frammento del grande enigma.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

La palestra dell’autostima (2021)

La palestra dell’autostima (2021)

Questa settimana voglio parlarvi del libro La palestra dell’autostima. Sette passi per conquistare il rispetto che meriti, di Gabrielle Fellus, un libro che insegna e invita a difendersi in ogni situazione, proporzionatamente, da ogni maltrattamento, che sia verbale, mentale o fisico.

il naufrago

il naufrago

Dicono che c’era una volta un naufrago che aveva perso tutto, quando, dopo una terribile tempesta, la nave su cui si trovava era affondata in mezzo al nulla ed al mattino era riuscito a nuotare e a mettersi in salvo su un’isola deserta.

Le stagioni dell’anima (2022)

Le stagioni dell’anima (2022)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro di quest’anno, di Sharon M. Koenig, Le stagioni dell’anima. 7 passi per scoprire il senso della tua vita, un libro di spiritualità semplice e pratico, che offre risposte alle domande che ci facciamo sempre di più in questo periodo.

l’imperatore e lo yogi

l’imperatore e lo yogi

Dicono che c’era una volta un grande imperatore che, in viaggio per le sue terre sentì parlare di un monaco che era molto saggio e pensò che gli farebbe comodo averlo con lui a corte e così andò a cercarlo.