bada a come parli

Anche oggi, per parlare del prossimo incontro di facciamo pace, voglio iniziare con una delle mie frasi preferite di Gandhi, ve la ricordate? quella che dice “Bada ai tuoi pensieri perche diventeranno le tue parole. Bada alle tue parole perche diventeranno le tue azioni. Bada alle tue azioni perche diventeranno le tue abitudini. Bada alle tue abitudini perche diventeranno il tuo carattere. Bada al tuo carattere perche diventerà il tuo destino.”

E mi voglio soffermare particolarmente sulle parole, non perchè siano più importanti delle altre ma perchè sono una delle finestre più utili e più semplici da usare, per capire quello che abbiamo dentro e per scegliere cosa tirare fuori. Perchè in questo discorso, badare a quello che diciamo ha una doppia connotazione.

Da una parte, osserava quello che dici, presta attenzione alle tue parole, quello che esce da te. Senza cercare sempre di controllarlo, senza negarlo, senza correggerlo, senza nasconderlo o ignorarlo. In una parola, senza giudicarlo.

Semplicemente, ascoltare quello che ci viene naturale dire, perchè contiene informazioni preziose su quello che stiamo pensando, o non pensando, sulle nostre credenze, sulle nostre paure e le nostre possibili fonti di gioia.

E dall’altra, decidi, scegli quello che dici, usa le parole magiche, per portare la tua vita nella direzione che preferisci. Cambiando stile se necessario, ma senza mai smettere di ascoltare, anche gli effetti dei cambiamenti.

Cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Spero di si… se vi va di  partecipare, vi aspetto!

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

di regole ed eccezioni

di regole ed eccezioni

Spesso molti confondono l’ottimismo con ingenuità. Io non sono d’accordo, infatti abbiamo già parlato più volte di quanto il mio concetto di pensiero possitivo sia un esercizio di realismo ottimista o di ottimismo realistico, come preferite.

per quale Dio lavori?

per quale Dio lavori?

Nelle religioni polteiste ci sono più dei e si può scegliere a quale Dio dirigersi in ogni momento. Nelle religioni monotesite c’è la chiesa che ci racconta la storia di Dio, una storia che è unica, ma ognuno di noi, dopo la personalizza e può farsi un idea di Dio completamente personale.

un campo di lamponi

un campo di lamponi

Dicono che c’era una volta un gruppo di ragazzi che, ogni anno, cercava un luogo per fare una settimana di campeggio in una delle valli che circondavano la loro città. Un estate, per caso, trovarono un posto fantastico vicino ad un campo di lamponi.

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.