allenamento inconsapevole

Quando parliamo di coaching parliamo di allenamento. Quando parliamo di allenamento le persone sembra che si stanchino sono a sentire la parola. Come se l’allenamento fosse una cosa brutta, come se potessimo evitarlo.

Lo capisco, perchè anche io sono una persona a cui le parole sport o palestra fanno venire male ai muscoli e voglia di sedermi. Ma, nell’ambito del coaching dobbiamo parlare di un aspetto un po’ diverso.

Potremmo dire che quando andiamo in palestra alleniamo i nostri muscoli a muoversi in un certo modo e che quando non andiamo li alleniamo a stare fermi. Ma li stiamo sempre allenando.

L’effetto dell’allenamento è che “rifare” la stessa cosa è sempre più semplice e sempre più “inmediato”. Chi va in palestra fa sempre meno fatica a fare certi movimenti ma… solo quelli legati agli esercizi che ha “praticato”. Un calciatore e un nuotatore allenano muscoli diversi e sono pronti a scattare in situazioni diverse.

Lo stesso vale per qualsiasi tipo di abitudine. Ogni giorno che facciamo le stesse cose, pensiamo le stesse cose o diciamo le stesse cose stiamo allenando il nostro cervello, costruendo o rafforzando le nostre credenze.

Ogni volta che pensiamo di poter fare qualcosa o di non poterla fare, ci stiamo allenando. Ogni volta che diciamo di volere qualcosa o di non poter sopportarla, stiamo facendo un allenamento inconsapevole.

La buona notizia è che possiamo rendere consapevole per cosa ci stiamo allenando e possiamo modificarlo.

Che ne pensate? Siete d’accordo? Volete provare?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quando superi le tue paure, ti senti libero...

 

affrontare la pausa

affrontare la pausa

Dicono che c’era una volta un ragazzo che voleva diventare monaco ma quando fu al monastero gli dissero che prima doveva prepararsi. Avrebbe dovuto stare da solo due mesi nella sua casa e poi l’avrebbero ammesso.

Ricominciare da se (2017)

Ricominciare da se (2017)

Visto che nelle ultime settimane abbiamo parlato molto più del solito di autoanalisi e reinvenzione, oggi vorrei tornare a Osho, per parlarvi di Ricominciare da Sé, una guida per un viaggio di conoscenza profonda di noi stessi e delle chiavi della beatitudine.

Focus (2015)

Focus (2015)

E anche oggi voglio parlarvi di un film visto su Netflix, con Will Smith, Focus – Niente è come sembra, di nuovo un film su truffatori per rimanere attenti alle manipolazioni di cui siamo costantemente vittime inconsapevoli.