Come fare perché ti succedano cose belle (2019)

04 Dec 20

Oggi ho scoperto che finalmente hanno tradotto un libro spagnolo che avevo letto tempo fa e che mi era piaciuto molto, si chiama Come fare perchè ti succedano cose belle. Si può scegliere di essere felici, della psichiatra spagnola Marian Rojas Estapé.

Questo libro mi fu consigliato da un amico perchè parlava in un modo molto simile a quello in cui parliamo in questo blog. Infatti, parla, in un modo molto positivo e ottimista della felicità. Quella che non capita per caso. Ma è una decisione. E di come la nostra vita contemporanea è segnata da condizioni di ansia, paura, stress, senso di colpa.

Spiega il quadro completo del nostro mondo psichico, unendo tanto le più recenti ricerche della neuroscienza (il ruolo intossicante dell’ormone dello stress, il processo di infiammazione sistemica legato al cibo), come quelle della psicologica ed etica (le emozioni represse, la sofferenza, il senso di colpa) ci insegna a circoscrivere il dolore, ridimensionare la paura, conquistare l’equilibrio interiore.

E poi, ci racconta come possiamo creare la nostra felicità ma non basta esplorare la ragione, è necessario guarire il cuore… non solo con la mente razionale ma anche la mente emotiva. Per disintossicare il corpo e la mente realizzandosi ogni giorno nella versione migliore di sé stessi, coltivando la gioia in noi stessi e negli altri.

Da dai consigli pratici per scoprire la correlazione tra paura, ansia, blocco emotivo e disturbi fisici, conoscere e ottimizzare determinate aree del cervello, esercitare la volontà per concentrarvi sul presente, attivare l’intelligenza emotiva, sviluppare l’assertività, evitare l’eccesso di autocritica, scoprire la versione migliore di voi stessi, e far accadere cose belle!

Lo avete letto? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.