La lezione della farfalla

Oggi voglio parlarvi di un’altro libro di Daniel Lumera e Immaculata De Vivo: La lezione della farfalla. 7 consapevolezze per rigenerarsi e scoprire un nuovo benessere,  di nuovo un libro che cerca di creare ponti tra le ultime scoperte scientifiche e le tradizioni filosofiche più antiche.

Un libro sulle qualità femminili, come la gentilezza, l’empatia, la collaborazione che ci spiega come possono essere allenate e usate per risolvere molti gran parte dei problemi creati da questa società di ego-sappiens in cui abbiamo esagerato con l’importanza data alle qualità maschili.

Con la metafora della farfalla, come stadio finale dell’evoluzione, ci invita ad evolverci anche noi, a smettere di comportarci come i bruchi, che non fanno altro che distruggere e accumulare; ma anche a uscire dalle nostre crisalidi, in cui ci sentiamo protetti ma che ci impediscono di vivere veramente; e a volare in pace e armonia con noi stessi, con gli altri e con tutta la natura.

Un libro molto pratico, pieno di domande e di indicazioni su l’alimentazione, sul riposo, sulla respirazione consapevole e la meditazione, per imparare un nuovo modo di essere umani, per sviluppare quattro saperi importanti e necessari non solo per sopravvivere, ma anche per conquistare il benessere in un mondo in cui tutto sta cambiando.

Un percorso di consapevolezza per integrare il maschile (elettrico, positivo, attivo) e il femminile (magnetico, negativo, passivo) per rendere più bilanciata la nostra vita, e migliorare quattro saperi: il saper fare, il saper avere, il saper aparire e il saper essere.

Per poi arrivare al quinto sapere, al third self, a comprendere che siamo sia separati che uniti al resto, agli altri e alla natura, parte di un noi, interconnessi e interdipendenti.

Vi ho incuriosito? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Annusa spesso il formaggio così da sapere quando sta invecchiando

 

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tutto normale il prossimo natale (2021)

Tra un mese è Natale e, siccome io amo il Natale ho iniziato a guardarmi i film di Natale di quest’anno con un film Brasiliano, Tutto normale il prossimo Natale, un film sullo spirito del Natale, particolare, che ha incantato persino me che non amo la comicità brasiliana.

l’ordine delle cose

l’ordine delle cose

Dicono che c’era una volta un uomo molto saggio a cui tutti andavano a chiedere consiglio e parole di conforto per ogni occassione. Dicono che una volta uno dei signori più ricchi del luogo gli chiese una frase importante per conmemorare la nascita del suo primo nipote.

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

La tua parola è una bacchetta magica (1927)

Questa settimana, ho letto un’altro libro di Florence Scovel Shinn, questa volta ho letto La tua parola è una bacchetta magica, un po’ come il gioco della vita, un compendio di rifflessioni, affermazioni e storie sulla legge di attrazione e il New Thought.