Come Cambiare il Proprio Passato (2015)

In questo libro, Giulio Cesare Giacobbe, come sempre con un titolo accattivante e provocatore, ci racconta il suo sistema personale per Cambiare il Proprio Passato, visto come la causa della nostra sofferenza psichica, ma anche come qualcosa che non esiste più.

 Partendo dal fatto che il passato, infatti, non esiste più e che ci condiziona solo attraverso il modo in cui lo ricordiamo, attraverso la nostra memoria, analizza questa e scopre che, sebbene non si piò cancellare nè modificare, si può sovrascrivere.

Partendo dal fatto che i ricordi sono delle suggestioni, specie di film che abbiamo “girato” osservando la realtà e che diventano più “forti” ogni volta che li ricordiamo o che li riguardiamo nella nostra mente…

Propone di fare un “trapianto di memoria“, di offrire alla nostra mente dei film diversi da ricordare, delle suggestioni diverse da rivedere, da immaginare, visto che il nostro cervello non capisce la distinzione, sul piano emotivo, fra realtà e immaginazione…

Nel libro mostra come la memoria può essere modificata e quindi può essere modificato anche il passato come vissuto mnemonico soggettivo capace di influenzare il nostro comportamento presente e futuro.

Un libro pieno di casi clinici, e allo stesso tempo di facile lettura, per dimostrare che il trapianto di memoria è una metodica praticabile e risolutiva nei casi di traumi pregressi non rimossi causanti disturbi della personalità.

Il trapianto di memoria è una tecnica che appartiene di diritto alla psicoterapia evolutiva, che sulla suggestione della visualizzazione guidata ha fondato la propria caratteristica operativa

L’avete letto? no? Leggetelo e ditemi se vi piace… 

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Primo accordo: Sii impeccabile con la parola. La parola è potente. Usatela nel modo giusto, usatela per condividere l’amore. Usate la magia bianca con tutti, cominciando da voi stessi.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

The social dilemma (2020)

The social dilemma (2020)

In questi giorni molti stanno parlando di questo documentario di Netflix, The social dilemma, che racconta i dietroscena dei servizi di social network “gratuiti”, parlando del loro vero prezzo, anche se non è un pagamento diretto.

come ti senti?

come ti senti?

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, continueremo il nostro percorso per smontare fake news, falsi miti e falsi bisogni, parlando di sentimenti ed emozioni e di cosa li fa scattare, dentro e fuori di noi.

attacco e difesa

attacco e difesa

Di tutte le cose diverse dal solito che ho imparato da quando sono life coach, la cosa che più solleva obiezioni è il fatto che, secondo me, quando una persona dimostra la sua forza lo fa perchè si sente debole, e viceversa.