eliminare i pensieri negativi (2020)

Oggi vorrei parlare di un libricino molto pratico e che potrebbe essere molto utile soprattutto in questo momento storico, Eliminare i pensieri negativi: Come controllare i tuoi pensieri, fermare quelli negativi, superare paure e blocchi, aiutandoti ad essere felice, positivo ed ottimista! di Carlo De Portago.

Un libro inizia dall’affrontare il discorso sui pensieri in generale, e il loro rapporto con sentimenti e comportamenti, per poi focalizzarsi su quelli negativi, e sul soliloquio a cui ci portano le preoccupazioni e le paure.

Poi parla di molti metodi che possono essere utili per costruirci quella che noi chiamiamo inmunodeficienza psicologica, quella calma che serve a sottrarre loro energia, come la meditazione o lo yoga.

Per finire da dei consigli molto pratici, per chi preferisce fare da solo, senza chiedere aiuto ad un professionista, tra cui le più carine mi sono sembrate queste:

  • allena la tua mente, i buddisti dicono che la mente è come una scimmia che, se non è allenata, corre da ogni parte attirata da ogni stimolo;
  • crea un ciclo di positività, una spirale di positività e lascia che ti sorprenda;
  • da feedback positivi e almeno uno al giorno, compenseranno molti dei pensieri negativi o almeno diminuiranno il loro peso;
  • scopri il modo in cui pensi, più lo conosci, più facile sarà tanto prevederlo come cambiarlo;
  • non accumulare preoccupazioni, se le attacchi una alla volta saranno più leggere;
  • cambia il tuo linguaggio corporale, sfrutta l’effetto del corpo sulla mente e le emozioni.

L’avete letto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vecchie convinzioni non ti portano a nuovo formaggio

 

I lunedì al sole (2002)

I lunedì al sole (2002)

Questa settimana, in questo clima di desunione che sembra stia toccando picchi molto forti, mi sono guardata I lunedì al sole, un film spagnolo che parla di un paese distrutto da una crisi economica settoriale.

chiusi dentro

chiusi dentro

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, per la prima volta online, parleremo di come ci fa sentire questo clima di chiusura, física e mentale che ci sta avvolgendo sempre di più.

si salvi chi può

si salvi chi può

In questi giorni di DCPM e misure anti COVID, di gente che ci crede e gente che continua a fare domande, in cui tanti accusano gli altri di essere i colpevoli di questa situazione, l’unica cosa chiara che riesco a tratte è che siamo al “si salvi chi può”.