L’equivalente mentale (2016)

Seguendo uno dei consigli di lettura del libro della settimana scorsa, No time for karma, questa settimana ho letto un libro di Emmet Fox, il primo che ho trovato, dall’invitante titolo L’equivalente mentale: La formula segreta per manifestare e ottenere tutto quello che desideri. 

Un libricino molto breve e intenso, semplice nella lettura, ma carico di contenuti e di esempi, che spiega, in quattro facili lezioni, una formula segreta derivata dalla fisica e dalla chimica, per acquisire il pieno controllo dei nostri pensieri e delle nostre emozioni e ottenere in ogni campo i risultati che desideriamo.

L’Equivalente Mentale è un elemento segreto, un tassello indispensabile per poter mettere in pratica con successo la Legge dell’Attrazione e per poter cambiare il mondo materializzato cambiando la sua origine, che sta sempre nel pensiero, nell’emozione che la precede.

Secondo Emmet, tutto quello che viviamo, che incontriamo nel mondo esterno, ha la sua origine in qualcosa nel nostro interno, un equivalente mentale che è dentro di noi e possiamo cambiare.

Invece di pensare alle cose che vorremmo cambiare, ci spiega come pensare a quelle che vorremmo trovare nella nostra testa, e a mantenerle dentro finchè riusciamo a trovarle fuori, perchè, dice “la porta dell’anima apre verso l’interno”, solo smettendo di spingere verso l’esterno possiamo permettere alla porta di aprirsi e a quello che vogliamo di avverarsi.

Un invito a costruirci un Equivalente Mentale della libertà, di una salute vibrante, della vera prosperità, della crescente comprensione e convinzione di Dio. Costruitelo pensando ad essi, avendo fede in essi e facendo la vostra parte, e il vecchio Equivalente Mentale della limitazione scomparirà gradualmente, perché la porta è aperta e non ha lucchetto.

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Da qualche parte tra questo pianeta e la luna, il basso si trasforma in alto e l’alto in basso.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Modelli di famiglia (2001)

Modelli di famiglia (2001)

Questa settimana, ho letto di nuovo un libro di Giorgio Nardone, Modelli di famiglia, un libro meraviglioso sui rapporti all’interno delle famiglie e sui loro sviluppo e come condiziona la vita di ogni uomo, di ogni donna, dei genitori, e dei figli, sia all’interno della famiglia che all’esterno nei rapporti con gli altri.

i minatori

i minatori

Dicono che c’era una volta un maestro molto amato dai bambini per le sue spiegazioni e per i suoi esempi, spesso preferivano ascoltare le sue storie anche durante la ricreazione, invece di giocare a pallone. Un giorno i bimbi parlavano di potere e gli chiesero chi erano le persone più potenti in assoluto.

Basta dirlo (2021)

Basta dirlo (2021)

Anche questa settimana, ho letto un libro di Wayne Dyer,  questa volta è stato un libro di cui avevo visto un documentario perchè hanno fatto anche il DVD: Il cambiamento. Dall’ambizione al senso della vita. Viaggio spirituale alla ricerca dello scopo dell’esistenza.