L’equivalente mentale (2016)

09 Jul 21

Seguendo uno dei consigli di lettura del libro della settimana scorsa, No time for karma, questa settimana ho letto un libro di Emmet Fox, il primo che ho trovato, dall’invitante titolo L’equivalente mentale: La formula segreta per manifestare e ottenere tutto quello che desideri. 

Un libricino molto breve e intenso, semplice nella lettura, ma carico di contenuti e di esempi, che spiega, in quattro facili lezioni, una formula segreta derivata dalla fisica e dalla chimica, per acquisire il pieno controllo dei nostri pensieri e delle nostre emozioni e ottenere in ogni campo i risultati che desideriamo.

L’Equivalente Mentale è un elemento segreto, un tassello indispensabile per poter mettere in pratica con successo la Legge dell’Attrazione e per poter cambiare il mondo materializzato cambiando la sua origine, che sta sempre nel pensiero, nell’emozione che la precede.

Secondo Emmet, tutto quello che viviamo, che incontriamo nel mondo esterno, ha la sua origine in qualcosa nel nostro interno, un equivalente mentale che è dentro di noi e possiamo cambiare.

Invece di pensare alle cose che vorremmo cambiare, ci spiega come pensare a quelle che vorremmo trovare nella nostra testa, e a mantenerle dentro finchè riusciamo a trovarle fuori, perchè, dice “la porta dell’anima apre verso l’interno”, solo smettendo di spingere verso l’esterno possiamo permettere alla porta di aprirsi e a quello che vogliamo di avverarsi.

Un invito a costruirci un Equivalente Mentale della libertà, di una salute vibrante, della vera prosperità, della crescente comprensione e convinzione di Dio. Costruitelo pensando ad essi, avendo fede in essi e facendo la vostra parte, e il vecchio Equivalente Mentale della limitazione scomparirà gradualmente, perché la porta è aperta e non ha lucchetto.

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Incamminatevi sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità praticando l'amore incondizionato. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore...

Wayne W DyerInventarsi la vita

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.