Tu puoi cambiare la tua vita (2018)

30 Jul 21

Anche questa settimana mi sono letta un libro di Emmet Fox, meraviglioso, Tu puoi cambiare la tua vita. Un libro sulla preghiera scientifica come soluzione a tutti problemi della vita, come una forma di chiedere aiuto a qualcuno più potente e più utile.

Una delle cose che più mi è piaciuta è stata cuando parla di come si è avvicinato alla Bibbia, seguendo una citazione di Abbraham Lincoln, l’uomo più intelligente che dice di aver mai incontrato nel suo percorso di studio, “Nella Bibbia c’è scritto tutto”. Dice che, da bambino, identificava con la messa. La Bibbia era quell’enorme libro ieraticamente posto sul leggio dall’aspetto posticcio che troneggiava tra fumi d’incenso e paramenti sacri, solcato dal severo, enorme nastro rosso di finta seta che fungeva da segnalibro e solennemente annunciava le letture pubbliche della domenica. Ma, dopo l’invito di Lincoln capì che c’era un’altra lettura della Bibbia, la lettura del nuevo pensiero.

E ci spiega come, se entriamo nell’ottica del nuovo pensiero, la Bibbia non parla di un popolo, e neppure dell’umanità: la Bibbia parla a ognuno di noi. Il messaggio universale stesso di Gesù è prima di tutto il messaggio del più grande uomo, l’uomo spirituale, a ogni uomo e ogni donna individuali. Da libro di salvezza a libro di realizzazione.

E ci spiega come usare il nostro potere metafisico, oltre a quello fisico, perchè è qualcosa che tutti noi abbiamo e non usiamo, ma potremmo farlo imparando a dominare i nostri pensieri.

Il libro è un invito a comprendere che sempre manifestiamo, che otteniamo delle dimostrazioni, dei nostri pensieri. E che cambiando i pensieri possiamo cambiare tutto. Ma non solo, anche che abbiamo un alleato che può aiutarci a moltiplicare il nostro potere, ed è la nostra idea di Dio.

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Se devi scegliere tra avere ragione o essere gentile, scegli sempre di essere gentile.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

la tazzina di caffè

la tazzina di caffè

Dicono che c’era una volta un gruppo di alunni, affermati nelle loro carriere, che andarono tutti insieme a trovare uno dei loro vecchi professori del liceo. Dopo un pò che erano lì la conversazione si trasformò in una serie di lamentele sullo stress del lavoro e della vita.

Pianeta Verde (1995)

Pianeta Verde (1995)

Questa settimana mia mamma mi ha fatto notare che hanno messo su Netflix uno dei film francesi degli anni 90 che io ho sempre adorato: Pianeta verde, di 1996. Uno di quei film, come La Crisi, di critica sociopolitica che ci fa vedere il nostro mondo da un’altro punto di vista.

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.