colori e numeri (2016)

Lo scorso weekend mi sono ritrovata fra le mani un libriccino di Louise Hay, Colori & numeri. La guida personale sulle vibrazioni positive quotidiane, un piccolo manualetto per scoprire come programmare al meglio il nostro tempo sfruttando giorno per giorno il nostro numero personale, per sentirci più in armonia con noistesso e gli altri.

Un libro molto pratico che ci parla di un modo in cui possiamo usare la numerologia ogni giorno. Partendo dal fatto che, così come quando si studiano i transiti in astrologia, ogni giorno ha un numero universale e ha un numero per noi, legato ad un tipo di energia, che… possiamo imparare a riconoscere e sfruttare.

Ogni giorno, per ognuno di noi, ha un energia tripla, legata a tre numeri, il nostro numero personale dell’anno, che si calcola sommando i nostri giorno e mese di nascita e il numero universale dell’anno (la somma dei quattro numeri dell’anno), quello del mese (che si calcola sommando il numero del mese a quello personale dell’anno) e quello del giorno che si calcola sommando il numero del giorno al numero personale del mese.

Per ogni numero c’è un energia, una vibrazione, un colore, un tipo di attività che è più facile che abbia successo. 

Per esempio, i giorni con energia di tipo uno (dell’anno, del mese o del giorno) il colore più adatto sarebbe il rosso rubino, e sono giorni in cui possiamo iniziare con buone prospettive delle attività, dei progetti, delle relazioni…

Invece,  i giorni con energia di tipo nove i colori più adatti per sfruttare questa energia sarebbero i toni pastello,e le attività che sarebbero più facili sono quelle legate a chiusure e finalizzazioni delle cose.

L’avete letto? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La felicità è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il drago dei desideri (2021)

Il drago dei desideri (2021)

Anche questa settimana mi sono guardata una commedia americana, I care a lot, una storia di truffatori, una truffa agli anziani molto più soffisticata del solito, che funziona fino a quando si scontra con qualcuno più forte e più cattivo.

l’erba blu…

l’erba blu…

Dicono che c’era una volta un uomo rimasto vedovo che si trovò da solo a prendersi cura delle sue due figlie, due bambine molto intelligenti e assai curiose, tanto che prima di fare qualsiasi cosa, ponevano mille domande al padre, spesso sembrava si divertissero a metterlo in difficoltà.

Aiutare i genitori ad aiutare i figli (2019)

Aiutare i genitori ad aiutare i figli (2019)

Siccome in questo periodo sto lavorando molto sulla genitorialità, mi sono letta Aiutare i genitori ad aiutare i figli. Problemi e soluzioni per il ciclo di vita,  di Giorgio Nardone. Un bellissimo libro sulla terapia indiretta, in cui i genitori assumono il ruolo decisivo di “coterapeuti” e diventano gli “specialisti” più vicini a cui i figli possono affidarsi.