colori e numeri (2016)

30 Apr 21

Lo scorso weekend mi sono ritrovata fra le mani un libriccino di Louise Hay, Colori & numeri. La guida personale sulle vibrazioni positive quotidiane, un piccolo manualetto per scoprire come programmare al meglio il nostro tempo sfruttando giorno per giorno il nostro numero personale, per sentirci più in armonia con noistesso e gli altri.

Un libro molto pratico che ci parla di un modo in cui possiamo usare la numerologia ogni giorno. Partendo dal fatto che, così come quando si studiano i transiti in astrologia, ogni giorno ha un numero universale e ha un numero per noi, legato ad un tipo di energia, che… possiamo imparare a riconoscere e sfruttare.

Ogni giorno, per ognuno di noi, ha un energia tripla, legata a tre numeri, il nostro numero personale dell’anno, che si calcola sommando i nostri giorno e mese di nascita e il numero universale dell’anno (la somma dei quattro numeri dell’anno), quello del mese (che si calcola sommando il numero del mese a quello personale dell’anno) e quello del giorno che si calcola sommando il numero del giorno al numero personale del mese.

Per ogni numero c’è un energia, una vibrazione, un colore, un tipo di attività che è più facile che abbia successo. 

Per esempio, i giorni con energia di tipo uno (dell’anno, del mese o del giorno) il colore più adatto sarebbe il rosso rubino, e sono giorni in cui possiamo iniziare con buone prospettive delle attività, dei progetti, delle relazioni…

Invece,  i giorni con energia di tipo nove i colori più adatti per sfruttare questa energia sarebbero i toni pastello,e le attività che sarebbero più facili sono quelle legate a chiusure e finalizzazioni delle cose.

L’avete letto? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Da qualunque disavventura si può trarre un vantaggio (basta avere la pazienza di cercarlo)

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.