Amati (2020)

Oggi vorrei parlare di un libro legato all’argomento dei film di cui ho parlato durante questo mese, i rapporti fra uomini e donne. Si tratta del nuovissimo Amati: Piccola Guida Femminile per una Grande Autostima, di Marianna Cimmino.

Un libro che non parla solo di rapporti fra uomini e donne, ma parte da lì perchè, nella nostra società, spesso è quello il metro con cui molte donne si misurano. Parte tutto dall’atteggiamento mentale e per molte è basato su un sacco di cretinate.

Per esempio la bellezza: molte credono che se fossero più belle tutto sarebbe più facile ma il libro ci dice che la bellezza è un fattore di gran lunga secondario alla sicurezza in sè stesse. Una donna bellissima, insicura e continuamente bisognosa di conferme per poter condurre serenamente la propria esistenza è di gran lunga meno interessante di una che non sfila sulle passerelle di Victoria’s Secret ma che trasuda indipendenza e sicurezza in se stessa.

Infatti, per gli uomini, spesso, i parametri sono molto diversi. L’uomo deve essere interessante, pieno di passioni, sicuro di sè. La donna, per molti, deve essere flessibile, seguire il suo uomo, o aspettarlo e farsi bella per lui.

Marianna, in questo libro ci invita a essere un po’ più come gli uomini, quelli sani. A coltivare noi stesse, a prescindere, a crearci una forte e solida autostima e una sicurezza personale, indipendentemente dalle aspettative che di noi possano avere gli uomini, la società, la nostra familia, ecc.

Per come sono io mi è sembrato un po’ esagerato ma, dalle storie che sento da amiche e donne che richiedono i miei servizi come coach, so che può essere utile per molte, perchè stiamo perdendo tanto in questo periodo di instagram e di forme e immagini che sembrano più importanti dei contenuti.

L’avete letto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Words and Pictures (2013)

Words and Pictures (2013)

Questa settimana ho letto su facebook che qualcuno aveva visto Words and Pictures, con Clive Owen e Juliette Binoche, e mi sono incuriosita, l’ho visto su rayplay e mi è proprio piaciuto. Un film che fa riflettere sull’importanza delle parole e delle immagini.

la bestia è in noi

la bestia è in noi

Molti, quando parlo della bestia, si irrigidiscono e dicono “io non sono una bestia, io sono una persona educata”, martedì al nostro prossimo incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, vedremo come in realtà la bestia è un archetipo che si può trovare in ognuno di noi.

confusione di ruoli

confusione di ruoli

Una delle cause più importanti, secondo la mia esperienza personale e come coach la più importante in assoluto, della maggior parte dei problemi relazionali che troviamo in tutti i nostri rapporti è quella che possiamo chiamare “la confusione di ruoli”.