Il libro definitivo dello Human Design (2019)

01 May 20

La prima volta che ho sentito parlare dello Human Design fu al ritorno delle vacanze dell’estate del 2016. Una amica mi invitò ad un incontro in cui si faceva la lettura del proprio grafico o mandala Rave, in questi giorni, mi é capitato fra le mani il Il Libro Definitivo dello Human Design System®, di Lynda Bunnell e il creatore del sistema Ra Uru Hu.

Partendo dagli stessi dati dell’oroscopo, il disegno umano spiega il Disegno unico ed lo specifico proposito da adempiere mentre siamo sulla Terra che abbiamo ognuno di noi.Il Libro Definitivo dello Human Design SystemLa tua Carta mostra il tuo specifico disegno genetico: afferma chi sei realmente, come essere te stesso, come navigare con successo attraverso i continui cambiamenti nel mondo.

 L’avete letto? Conoscevate Human Design? Se no, potete avere una prima infarinatura qui o calcolare il vostro personale mandala qui. Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.