La quinta essenza (2020)

E questa settimana, in anticipo rispetto al previsto, è uscito il terzo e ultimo libro sulle storie di Leonard Want, La quinta essenza, del mio ammiratissimo Paolo Borzacchiello, in cui svela il più prezioso e profondo dei suoi segreti.

Come accaduto con gli altri due, ci accompagna passo dopo passo alla scoperta di un mondo che è intorno a noi ma che normalmente non vediamo. Ci insegna un sistema di decodifica del reale che può farci diventare ciò che vorremmo essere. Grazie alla storia di Leonard, protagonista che cambia pagina dopo pagina, noi cambiamo con lui. Impariamo a conoscerci e perdonarci.

Questa volta fa un passo in più, come dicevo prima, e si sofferma su qualcosa a cui prima non aveva mai dedicato tanta attenzione, il vero segreto, oltre a capire… il sentire.

Il libro promette che, mentre leggeremo le vicende di uno dei nostri profiler preferiti alle prese con un caso impossibile, come sempre, e da cui dipenderanno le sorti del mondo come lo conosciamo, tanto per cambiare, inizieremo a sperimentare sensazioni diverse.

L’unica cosa da fare, oltre a leggere, è questa, sentire, ascoltare il nostro corpo, le nostre sensazioni senza cercare di spiegarle, nè a noi nè ad altri, e qualcosa cambierà dentro di noi.

Un invito a usare questo superpotere per scegliere e diventare chi vogliamo essere davvero e che creare in questo mondo quello che vogliamo trovare.

 Posso dirvi che mi è piaciuto ancora di più degli altri, che credo che si sia superato. Come sempre, è possibile leggerlo senza aver letto gli altri (La parola magica e Il sesto senso) ma insieme sono un coctail veramente potente. E voi, li avete letto? Vi sono piaciuti? Raccontatemi la vostra esperienza… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nulla al mondo è normale. Tutto ciò che esiste è un frammento del grande enigma.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

I lunedì al sole (2002)

I lunedì al sole (2002)

Questa settimana, in questo clima di desunione che sembra stia toccando picchi molto forti, mi sono guardata I lunedì al sole, un film spagnolo che parla di un paese distrutto da una crisi economica settoriale.

chiusi dentro

chiusi dentro

La settimana prossima, all’incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, per la prima volta online, parleremo di come ci fa sentire questo clima di chiusura, física e mentale che ci sta avvolgendo sempre di più.

si salvi chi può

si salvi chi può

In questi giorni di DCPM e misure anti COVID, di gente che ci crede e gente che continua a fare domande, in cui tanti accusano gli altri di essere i colpevoli di questa situazione, l’unica cosa chiara che riesco a tratte è che siamo al “si salvi chi può”.