Conosci e usa l’enneagramma (2018)

13 Nov 20

Chi mi conosce sa che da quando ho scoperto l’enneagramma è diventato uno dei miei argomenti preferiti, questa settimana ho letto un libro in italiano di cui voglio parlarvi perchè mi è piaciuto molto: Conosci e usa l’Enneagramma: Scopri il tuo carattere e liberati da ciò che non sei di Alessandro d’Orlando.

Quello che mi ha fatto scegliere di parlarvi è l’approccio che ha verso l’enneagramma, non come un insieme di ettichette che ci condannano, ma più come unsa serie di caselle di un gioco, tra le quali ci possiamo spostare, muovere, nel bene e nel male.

Ci racconta gli enneatipi come “vestiti” o “maschere” che ci siamo fatti da bambini per difenderci dal modo in cui il mondo esterno ci trattava e che abbiamo portato per tutta o la maggior parte della nostra vita. In molte o poche situazioni è stato utile ma, se siamo curiosi di questo tipo di conoscenze è perchè abbiamo capito che a volte questa “maschera” ci fa più male che bene.

In questa ottica, il proprio enneatipo diventa solo un “modo di porsi”, ad un insieme di automatismi, con i suoi lati luminosi, le sue capacità, e quelli più bui, le sue difficoltà. E con delle situazioni in cui è adeguato e altre in cui è molto poco funzionale. Ognuno ha allenato o usato più volte uno di questi “modi”. Quando ci accorgiamo, quando diventiamo consapevoli di “non essere” il nostro enneatipo, di “poter rispondere” in modo diverso, possiamo diventare più forti e stare meglio con noi stessi e con gli altri.

Lo avete letto? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Una risposta è il tratto di strada che ti sei lasciato alle spalle. Solo una domanda può puntare oltre.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.