La legge dell’attrazione (2008)

Uno dei libri di spiritualità più famosi è sicuramente La legge dell’attrazione, di Esther e Jerri Hicks. In cui spiegano come, secondo le parole della loro guida Abraham, ogni evento, voluto o no, si verifichi grazie alla più potente delle Leggi Universali, la Legge dell’Attrazione.

Un libro con tanti detrattori, che dicono che è superficiale e poco scientifico,  come entusiasti discepoli, che dicono di aver capito come funziona questa legge che si basa su alcuni principi semplici ed essenziali, che tutti potremmo mettere in pratica per ogni nostro desiderio:

  • Desiderare: per iniziare bisogna scoprire o riscoprire  l’entusiasmo per ciò che è veramente importante per noi, per quello che vogliamo raggiungere nella nostra vita;
  • Decidere: poi, una volta individuato l’obiettivo, bisogna che siamo pronti a un impegno spirituale profondo con il desiderio;
  • Chiedere: una volta raggiunta la certezza e l’entusiasmo necessari, siamo pronti per chiedere con parole semplici e concise;
  • Credere: poi bisogna credere nel raggiungimento del risultato sia a livello consapevole che a livello inconsapevole, affidarsi all’Universo per i dettagli fuori dalla nostra portata;
  • Lavorare: poi bisogna lavorare per ottenere ciò che vogliamo, ogni giorno, immaginare che è già arrivato e sentirci come se fosse già nostro;
  • Ringraziare: e, in ogni momento, bisogna ricordarsi sempre di ringraziare l’Universo e sentire la gratitudine nel tuo cuore.

Lo avete letto? Cosa ne pensate?… Aspetto i vostri commenti…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pensa agli altri, ci dice la società. Ama il prossimo tuo, esorta la Chiesa. A quanto pare, nessuno si ricorda mai del "come te stesso". Se è vero che vuoi conseguire la felicità nel presente, proprio questo, invece, dovrai imparare a fare: amare te stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

contenitore e contenuto

contenitore e contenuto

Dicono che c’era una volta un uomo molto ricco che chiese al monastero del suo paese una funzione religiosa per conmemorare la morte del padre avvenuta l'anno prima. Disse che, siccome la sua famiglia era notevole e molto generosa, volevano che fosse ufficiata dal...

Gli ordini dell’aiuto (2007)

Gli ordini dell’aiuto (2007)

Questa settimana, ho letto Gli ordini dell’aiuto di Bert Hellinger. Un libro che  parla dell’aiuto, dal punto di vista sistemico, e delle regole per aiutare con  il metodo delle Costellazioni Familiari e connettendosi con il sistema, con la coscienza collettiva, per integrare gli aspetti e i personaggi ignorati in ogni situazione.

Hereafter (2010)

Hereafter (2010)

Questa settimana ho guardato Hereafter, un film diretto da Clint Eastwood e protagonizzato, tra altri, da un grandioso Matt Damon. Un film sulla vita e la morte, sulla linea sottile che le separa, sulle persone che possono attraversarla, con esperienze premorte o sentendo delle voci dall’altro lato.