L’Amore Non Basta (1990)

19 Feb 21

Anche se è passsato San Valentino, questa settimana voglio ancora parlare di amore, di comunicazione e di coppia, con un libro un po’ più vecchio ma ancora molto attuale, L’amore non basta, come risolvere i problemi del rapporto di coppia con la terapia cognitiva di Aaron T. Beck.

Infatti, in questo libro, l’autore ci fa vedere chiaramente, e con tanti esemp, come la maggior parte dei problemi dei matrimoni o delle coppie vengono da un’incomprensione, e che, per gravi che possano apparire, sono quasi sempre dovuti ad aspettative irrealistiche oppure a proiezioni eccessive che si traducono in delusioni.

In questo libro ci spiega, attraverso reali colloqui e casi clinici tratti dalla propria pratica, come risolvere, usando le tecniche della terapia cognitiva, i problemi prodotti nel rapporto di coppia dalla mancanza di comunicazione e dai malintesi.

Ci sono capitoli dedicati ai problemi che possono già essere sorti, nelle coppie stabili, in ognuna delle fasi della vita della coppia, problemi con le aspettative, con la comunicazione, con le interpretazioni, con i diversi automatismi, distorsioni cognitive…

E altri dedicati a consigli per rinforzare il legame, per alleggerire e per semplificare il rapporto. Sopratturro per renderlo più realistico e più vero, imparando a pensare in maniera realistica, a comunicare eanche a risolvere malintesi e dissensi.

Una delle cose che più mi è piaciuta è che ci sono dei questionari alla fine di alcuni capitoli per poter capire quali di questi problemi ci sono nel proprio rapporto e così sapere dove lavorare.

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.