Le 5 Ferite e Come Guarirle (2002)

19 Jun 20

Mercoledì, al giardino dei libri hanno fatto un webinar sul libro Le 5 Ferite e Come Guarirle, Rifiuto, Abbandono, Ingiustizia, Umiliazione e Tradimento, in cui Lise Bourbeau traccia cinque profili fisici, caratteriali e comportamentali, che corrispondono alle suddette cinque ferite dell’anima.

Con un linguaggio semplice e pratico, spiega come tutti i problemi di ordine fisico, emotivo o mentale derivino da 5 ferite originarie, che sono rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione e tradimento e ci mostra anche la via per guarirle.

Partendo dal fatto che ognuno di noi, per far sì che una ferita non ci faccia soffrire, costruiamo su di noi delle maschere, che mettiamo più o meno di frequente, a seconda della profondità della ferita e a partire dalla tenera età. Queste maschere possono diventare delle malattie.

Nei primi anni di vita, queste ferite possono attivarsi e marcare il nostro aspetto fisico. In più, per ogni ferita ci sarebbero determinati disturbi e malattie, delle quali la Bourbeau ha verificato la maggiore frequenza. Ad ogni ferita corrisponde una maschera, ma le persone possono avere i tratti di più maschere, di cui una è prevalente:

  • la ferita del rifiuto porta la maschera del “fuggitivo”;
  • la ferita dell’abbandono porta la maschera del “dipendente”;
  • la ferita da umiliazione porta la maschera del “masochista”;
  • la ferita da tradimento porta la maschera del “controllore”;
  • la ferita da ingiustizia porta la maschera del “rigido”.

 Una volta riconosciuta la maschera che ci sta facendo del male, c’è una ferita che va riconosciuta, accettata ed amata. È un manuale pratico pieno di strumenti precisi per comprendere quale ferita si nasconde dietro disturbi di diverso tipo, come l’eccessiva magrezza o il sovrappeso e problematiche croniche.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.