Le 5 Ferite e Come Guarirle (2002)

Mercoledì, al giardino dei libri hanno fatto un webinar sul libro Le 5 Ferite e Come Guarirle, Rifiuto, Abbandono, Ingiustizia, Umiliazione e Tradimento, in cui Lise Bourbeau traccia cinque profili fisici, caratteriali e comportamentali, che corrispondono alle suddette cinque ferite dell’anima.

Con un linguaggio semplice e pratico, spiega come tutti i problemi di ordine fisico, emotivo o mentale derivino da 5 ferite originarie, che sono rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione e tradimento e ci mostra anche la via per guarirle.

Partendo dal fatto che ognuno di noi, per far sì che una ferita non ci faccia soffrire, costruiamo su di noi delle maschere, che mettiamo più o meno di frequente, a seconda della profondità della ferita e a partire dalla tenera età. Queste maschere possono diventare delle malattie.

Nei primi anni di vita, queste ferite possono attivarsi e marcare il nostro aspetto fisico. In più, per ogni ferita ci sarebbero determinati disturbi e malattie, delle quali la Bourbeau ha verificato la maggiore frequenza. Ad ogni ferita corrisponde una maschera, ma le persone possono avere i tratti di più maschere, di cui una è prevalente:

  • la ferita del rifiuto porta la maschera del “fuggitivo”;
  • la ferita dell’abbandono porta la maschera del “dipendente”;
  • la ferita da umiliazione porta la maschera del “masochista”;
  • la ferita da tradimento porta la maschera del “controllore”;
  • la ferita da ingiustizia porta la maschera del “rigido”.

 Una volta riconosciuta la maschera che ci sta facendo del male, c’è una ferita che va riconosciuta, accettata ed amata. È un manuale pratico pieno di strumenti precisi per comprendere quale ferita si nasconde dietro disturbi di diverso tipo, come l’eccessiva magrezza o il sovrappeso e problematiche croniche.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annusa spesso il formaggio così da sapere quando sta invecchiando

 

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.

spronare

spronare

Quando dico che sono una life coach molti rispondono “ah, sei una motivatrice!”. In realtà, no. Per come lavoro io, parlare di motivazione è spesso troppo superficiale, infatti non sempre funziona, io cerco di lavorare su un livello un po’ più profondo.