Soul (2020)

Il giorno di Natale, finalmente, è uscito Soul, l’ultimo film firmato da Disney Pixar, dagli sceneggiatori di Inside Out, Up, Coco, e anche Monsters & co. e e devo dire che l’ho amato dall’inizio alla fine. Ogni disegno, ogni personaggio, ogni pensiero, ogni parola…

Racconta la storia di un uomo, un musicista jazz, che si guadagna la vita insegnando musica ai bambini nell’attesa della sua grande opportunità, e quando questa arriva… niente risulta come sarebbe dovuto essere.

Un viaggio nell’aldilà, in una bellissima rappresentazione di come funziona lo spazio prima e dopo la vita, uno spazio parallelo con cui si può entrare in contatto anche da vivi, quando si parla la stessa lingua, quella del senso della vita.

Se non l’avete visto ve lo consiglio dal profondo della mia anima, se l’avete visto, ditemi cosa ne pensate, ne sono curiosa.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È più sicuro cercare nel labirinto che rimanere in una situazione senza formaggio

 

l’arte di pensare chiaro (2014)

l’arte di pensare chiaro (2014)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un libro di Robin Sharma, Il club delle cinque del mattino, un romanzo meraviglioso che parla del tempo che molti sentiamo che non è mai abbastanza, per fare tutto quello che vogliamo e per farlo bene, di dove trovarlo, e di come sfruttarlo al meglio.

l’erba cattiva (2018)

l’erba cattiva (2018)

Anche questa settimana, e sempre per caso su Nextflix, ho visto un film francese molto simpatico, L’erba cattiva, una riflessione molto carina su come possiamo superare le difficoltà, per grosse che esse siano, con l’aiuto di qualcuno che non ha i nostri stessi problemi, anche se ha degli altri.

giocatori PRO

giocatori PRO

Ieri, al nostro incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, abbiamo parlato, come promesso, delle diverse parti di noi e di una tecnica per riconoscerle, per integrarle, ma soprattutto abbiamo parlato del perchè stiamo facendo questi incontri, per diventare dei giocatori livello P.R.O. di questo gioco che è la vita.