Soul (2020)

Il giorno di Natale, finalmente, è uscito Soul, l’ultimo film firmato da Disney Pixar, dagli sceneggiatori di Inside Out, Up, Coco, e anche Monsters & co. e e devo dire che l’ho amato dall’inizio alla fine. Ogni disegno, ogni personaggio, ogni pensiero, ogni parola…

Racconta la storia di un uomo, un musicista jazz, che si guadagna la vita insegnando musica ai bambini nell’attesa della sua grande opportunità, e quando questa arriva… niente risulta come sarebbe dovuto essere.

Un viaggio nell’aldilà, in una bellissima rappresentazione di come funziona lo spazio prima e dopo la vita, uno spazio parallelo con cui si può entrare in contatto anche da vivi, quando si parla la stessa lingua, quella del senso della vita.

Se non l’avete visto ve lo consiglio dal profondo della mia anima, se l’avete visto, ditemi cosa ne pensate, ne sono curiosa.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Terzo accordo: Non supporre nulla. Il modo per evitare di fare supposizioni è quello di fare domande. Assicuratevi che la comunicazione sia chiara. Se non capite, chiedete.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

Cio che dai ritorna sempre

Cio che dai ritorna sempre

Dicono che c’era una volta un contadino tibetano che bussò alla porta del vicino monastero. Come di prassi, le porte vennero aperte dal monaco responsabile di accogliere le visite. Il contadino senza troppi convenevoli, porse in regalo al giovane monaco alcuni grappoli d’uva.

Guerrieri metropolitani (2015)

Guerrieri metropolitani (2015)

Questa settimana, ho letto Guerrieri metropolitani. Combattere fuori per vincere dentro. La filosofia degli sport da combattimento di Salvatore Brizzi, e mi è piaciuto molto come parla dell’EGO e del qui e ora, di come si possono gestire in ogni situazione.

the manor (2021)

the manor (2021)

Questa settimana ho visto, questa volta su prime video, un film americano molto particolare, The Manor. Un thriller ambientato nei nostri giorni, che mischia momenti di vita normale e reale e una storia paranormale con un finale che non avevo mai visto.