le conclusioni

Ogni anno, un po’ tutti usiamo questi ultimi giorni per fare il punto della situazione, per capire cosa vorremmo cambiare nell’anno nuovo, per scrivere propositi, obiettivi, ecc. Molti durano solo qualche giorno, si dice spesso che per mancanza di forza di volontà ma io credo sia un problema di consapevolezza e di conclusioni.

Vi ricordate quella frase di Gandhi che abbiamo comentato un po’ di tempo fa, quando parlavamo proprio di come scegliere da dove cominciare il nostro cambiamento, quella che ha ispirato uno dei miei dadi

“Bada ai tuoi pensieri perche diventeranno le tue parole. Bada alle tue parole perche diventeranno le tue azioni. Bada alle tue azioni perche diventeranno le tue abitudini. Bada alle tue abitudini perche diventeranno il tuo carattere. Bada al tuo carattere perche diventerà il tuo destino.

Il fatto è che il filo conduttore di questa storia, quello che ci rende ognuno diverso degli altri, quello che poi sta alla base delle nostre credenze, non è tanto quello che ci è successo ma le conclusioni che ci abbiamo tratto e il peso che diamo loro. Perchè per noi diventano la nostra realtà, l’unica verità.

Il mio invito possitivo di oggi è proprio a renderci conto del fatto che l’esistenza di questa differenza fra la nostra realtà e la realtà, fra la nostra verità e la verità è qualcosa che possiamo sfruttare per cambiare il nostro mondo molto più semplice di quelli che usiamo normalmente. Vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Words and Pictures (2013)

Words and Pictures (2013)

Questa settimana ho letto su facebook che qualcuno aveva visto Words and Pictures, con Clive Owen e Juliette Binoche, e mi sono incuriosita, l’ho visto su rayplay e mi è proprio piaciuto. Un film che fa riflettere sull’importanza delle parole e delle immagini.

la bestia è in noi

la bestia è in noi

Molti, quando parlo della bestia, si irrigidiscono e dicono “io non sono una bestia, io sono una persona educata”, martedì al nostro prossimo incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, vedremo come in realtà la bestia è un archetipo che si può trovare in ognuno di noi.

confusione di ruoli

confusione di ruoli

Una delle cause più importanti, secondo la mia esperienza personale e come coach la più importante in assoluto, della maggior parte dei problemi relazionali che troviamo in tutti i nostri rapporti è quella che possiamo chiamare “la confusione di ruoli”.