Reinventa Te Stesso (2009)

Un altro libro molto interessante parlando di cambiare è il meraviglioso Reinventa te stesso, di Steve Chandler, che ci spiega come possiamo cambiare quello che siamo, in qualsiasi momento, se non ci piace quello che siamo diventati, perchè non siamo oggetti ma persone in divenire…

Gli aspetti più importanti :

  • La personalità è una stratificazione di abitudini, perciò si puì cambiare in qualsiasi momento, cambiando le abitudini, inoltre è stata creata per diffenderci e nasconderci da qualche pericolo, probabilmente nel passato da una parte di noi molto più giovane e probabilmente più piccola e più debole di chi siamo oggi.
  • Le preocupazioni sono il nostro maggior nemico perchè ci mantengono occupati sul futuro, e lontano dal presente che è l’unico posto in cui possiamo essere padroni, ci rendono incapaci, schiavi e ci rendono quasi impossibile imparare, risolvere i problemi e diventare cocreatori della nostra vita.
  • La zona de comfort è una trapola mortale, che ci impedisce di progredire e di diventare forti, dovrebbe essere solo uno spazio per riposarci e ricaricarci, dopo un problema, dopo una brutta situazione, ma la nostra società ci ha insegnato a cercare la semplicità e la facilità a tutti i costi.
  • Ci sono due possibili atteggiamenti dietro a qualsiasi cosa noi diciamo, pensiamo o facciamo, la vittima e il padrone. Con la vittima sempre pronta a trovare scuse, a generalizzare le cose negative e piena di paura di fallire e il padrone sempre pronto a trovare nuove strade, a generalizzare a suo favore e pieno di desiderio di imparare lezioni ovunque e in ogni modo…
  • Il potere di qualsiasi parola mettiamo dopo alle parole “io sono”, io sono sommerso dal lavoro, stanco morto, stanco ma felice, occupato come profezie autoavveranti

L’avete letto? Vi è piaciuto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per assurdo, meno ti soffermi sull’obiettivo finale e più presto ci arriverai. Se tieni un occhio sempre fisso sulla destinazione, te ne rimane solamente uno per guidarti lungo il viaggio.

 

Fatti il letto (2018)

Un’altro libro piccolo ma interessante è fatti il letto, scritto dall’ammiraglio William Harry Mcraven, in cui raccoglie i punti salienti del suo discorso davanti ai laureandi dell’università del Texas alla cerimonia di consegna dei diplomi. Un discorso pieno di empatia e coraggio, queste pagine hanno il contagioso potere di ispirare il lettore a dare il meglio di sé.

Mia moglie per finta (2011)

Oggi per San Valentino, voglio parlarvi di una fantastica commedia romantica all’ammericana: After Earth, con Adam Sandler , Jennifer Aniston e Nicole Kidman, che sembrano aver fatto un patto col diavolo per sembrare sempre giovanissime e perfette.

coerenza e responsabilità

La prossima settimana, all’incontro di facciamo pace, andremo avanti con il nostro progetto bestiale. Abbiamo già parlato di quello che ci manca e di quello che abbiamo, questa settimana lo guarderemo dal punto di vista delle responsabilità, di quello che dipende da noi, per ognuno dei sei aspetti…

fette di salame

Q ualche giorno fa, durante una conversazione con una collega sulla comunicazione, parlavamo delle così dette “fette di salame” che a volte abbiamo quando amiamo o apprezziamo troppo qualcuno e che interferiscono con quello che capiamo di quello che lui o lei dice.

perchè non si sforza di più?

Dicono che c’era un saggio a cui tutti andavano a chiedere consiglio. Una volta arrivò da lui una coppia sposata da molti anni che continuava a litigare e a rinfacciarsi ogni cosa. Le loro vite erano intrecciate e non facevano altro che lamentarsi l’uno dell’altro. A sentirli parlare sembrava che non facessero altro che ideare modi in cui farsi la vita impossibile.