famiglia e amici

Ci sono persone che dicono che gli amici sono la famiglia che ci scegliamo. Sia la famiglia che gli amici sono molto importanti nelle nostre vite perchè con loro condividiamo valori, tempo e attività, ma spesso anche conflitti e problemi.

C’è chi ha la fortuna di essere molto simile alla sua famiglia, di condividere valori e interessi e di passare del tempo insieme con piacere. Può sfruttare il rapporto con loro per ricaricarsi e affrontare gli altri problemi della loro vita.

Altre persone hanno la fortuna di essere troppo diverse dalla loro famiglia, perciò si devono fare tutto il percorso dell’emancipazione emotiva e trovare la propria strada ma cercano negli amici quei valori condivisi e quei modelli a cui ispirarsi.

In ogni caso, quando i rapporti sono molto stretti si possono creare delle frizioni. Delle aspettative inattese, dei perfezionismi e dei “io non lo avrei mai fatto“…

La cosa più difficile da fare in questi casi, che si tratti di amici che di famiglia e appliccare i quattro accordi, soprattutto il secondo, non prendere nulla sul personale.

Quando qualcuno non ci tratta come vorremmo, come pensiamo che dovrebbe trattarci o come crediamo che l’avremo trattato noi… è facile pensare che sceglie di farlo perchè ce l’ha con noi, perchè non ci vuole bene quanto noi vogliamo bene lui o lei, quando è più probabile che il problema siano loro, che abbiano dei problemi che non permettono loro di fare del loro meglio.

Vi va di provare?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da qualunque disavventura si può trarre un vantaggio (basta avere la pazienza di cercarlo)

 

come ti racconti?

come ti racconti?

Ieri all’incontro di facciamo pace, come promesso, abbiamo iniziato a parlare delle differenze fra pensare, credere, sapere, capire, comprendere e giudicare. Tutte attività che fa la nostra mente e a cui dobbiamo imparare a riconoscere per non cadere nelle sue trappole.

fare l’amore

fare l’amore

Se chiediamo a qualsiasi adulto “normale” se fare l’amore è fra le sue attività preferite è difficile che avremo una risposta negativa. Si sa, è qualcosa di benefico per il corpo, per la mente e persino per lo spirito. Ma, quello che non tutti sanno è che si può fare l’amoremolto più spesso di quanto credono.

amore paterno

amore paterno

Dicono che c’era una volta, una direttrice che, alla riunione dei genitori della scuola, sottolineava l’importanza del sostegno che i genitori devono dare ai figli. Parlava di tempo di qualità, di fare cose insieme e di accumulare esperienze e ricordi.