filtrare le notizie

01 Apr 20

In questi giorni  continuano ad arrivare messaggi di ogni tipo, su quello che sta sucedendo, nel nostro paese, negli altri paesi, che possono influenzare il nostro stato d’animo dando fuoco alle nostre emozioni più distruttive, come la paura e la rabbia.

Oltre alle normali precauzioni da prendere per difenderci da qualsiasi informazione, tipo passarla per i tre setaggi, per vedere se è una notizia vera, buona e necessaria, dobbiamo farci una domanda in più, ed è se è significativo, rilevante

Ve ne parlo perchè in queste settimane spesso mi è capitato di essere contatta da amici e famigliari in Spagna per controllare la veridicità di alcune notizie su quello che sta sucedendo in Italia. E  anche che amici italiani mi diano delle notizie sulla Spagna di cui i miei familiari in Spagna non mi hanno detto niente.

Si parla quasi esclusivamente di veridicità, come se fosse l’unica caratteristica importante in questo momento in cui girano tante bufale e tante informazioni errate.

Ma, secondo me, c’è una caratteristica ancora più importante che è la rilevanza. Non tutto quello che è vero è importante, e statisticamente significativo.

Se una persona arriva in ritardo una volta non vuol dire che sia un ritardatario. Se perdiamo una battaglia piccola non vuol dire che dobbiamo per forza perdere la guerra.

Dobbiamo fare attenzione quando generalizziamo perchè in questa azione c’è spazio per proiettare molto di quello che abbiamo dentro noi, delle nostre emozioni.

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. dov'è scritto? ⋆ Amor Ben, ottimizzatrice... - […] abbiamo già parlato dell’importanza di filtrare le notizie, rispetto a veridicità e rilevanza, ma oggi voglio parlare di un…

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Nella vita non ci sono errori, solo lezioni. Non esiste qualcosa che si possa chiamare esperienza negativa, ma occasioni per crescere, imparare e procedere lungo la strada del dominio di sé. Anche il dolore può essere un meraviglioso maestro

 

La palestra dell’autostima (2021)

La palestra dell’autostima (2021)

Questa settimana voglio parlarvi del libro La palestra dell’autostima. Sette passi per conquistare il rispetto che meriti, di Gabrielle Fellus, un libro che insegna e invita a difendersi in ogni situazione, proporzionatamente, da ogni maltrattamento, che sia verbale, mentale o fisico.

il naufrago

il naufrago

Dicono che c’era una volta un naufrago che aveva perso tutto, quando, dopo una terribile tempesta, la nave su cui si trovava era affondata in mezzo al nulla ed al mattino era riuscito a nuotare e a mettersi in salvo su un’isola deserta.

Le stagioni dell’anima (2022)

Le stagioni dell’anima (2022)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro di quest’anno, di Sharon M. Koenig, Le stagioni dell’anima. 7 passi per scoprire il senso della tua vita, un libro di spiritualità semplice e pratico, che offre risposte alle domande che ci facciamo sempre di più in questo periodo.