Puzzle (2018)

21 Mar 19

Questa settimana, voglio parlarvi di un film molto carino,  Puzzle, un film nuovissimo, con tre attori spettacolari, Kelly Macdonald, Irrfan Khan, e David Denman, che raccontano una storia sulla vita che a volte può diventare routine senza che ci accorgiamo e rischia di implodere quando ci rendiamo conto.

La protagonista, Agnes, considerata da tutti come la più scontata delle mogli e delle madri di periferia, tutta casa e chiesa, e cucina e spesa e tutto perchè non manchi mai nulla alla sua famiglia… grazie a un regalo di compleanno, scopre di avere un grande talento e una passione per la risoluzione dei puzzle. Tale da portarla in città per comprarne degli altri.

Nel negozio trova un annuncio di qualcuno che cerca compagno per una gara di puzzle e, nascondendolo alla sua famiglia per paura che non capiscano, inizia una avventure che la trascina in un nuovo mondo che sconvolgerà la sua esistenza come mai avrebbe potuto immaginare.

E così scoprirà cosa ama, cosa la irrita e cosa sopporta, della sua vita, della sua coppia, della sua famiglia. Metterà a soqquadro tutte le certezze e le routine che ha dato sempre per scontato e deciderà cosa fare della sua vita da quel momento in poi.

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Da qualche parte tra questo pianeta e la luna, il basso si trasforma in alto e l’alto in basso.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.