dare e ricevere

E,dopo l’estate, sperando che ognuno di noi si sia ricaricato, prossimo incontro di facciamo pace, riposato e possa dirsi pronto per il nuovo anno scolastico, riprenderemo i discorso su chi siamo, cosa vogliamo e cosa possiamo aspettarci dalla vita.

Parleremo di dare e ricevere. E, come sempre, di responsabilità, di consapevolezza e di compensare, perchè spesso le persone che sono più allennate a dare fanno fatica a ricevere, e viceversa.

 Parleremo di dare, di cosa vuol dire dare, di cosa possiamo o vogliamo dare… perchè dare è una di quelle parole che possono avere molti significati diversi.

Ci sono cose che quando le diamo non le possiamo riavere indietro. Come il denaro, le cose materiali, ecc. E altre che più ne diamo più ne abbiamo, come l’allegria o l’amicizia.

Ma, soprattutto, spesso dobbiamo dare per poter ricevere. Anzi, dare incondizionatamente, per poter ricevere. Come quando coltiviamo una pianta, alleviamo un cucciolo o un bambino, dobbiamo “investire” ma ad occhi aperti per renderci conto ogni tanto se il nostro investimento sta andando a buon fine o meno. E se siamo in equillibrio o no.

Vi ho incuriosito? Spero di si, vi aspetto ai prossimi incontri…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annusa spesso il formaggio così da sapere quando sta invecchiando

 

Cambio tutto (2020)

Cambio tutto (2020)

Oggi voglio tornare a parlare di una commedia italiana di quelle che amo, Cambio tutto, con Valentina Lodovini, Neri Marcorè, questa volta su amazon prime. Una donna troppo buona per dire quello che pensa, che arriva alla disperazione e cambia tutto dopo un’incontro con un terapeuta carismatico molto particolare.

la gente non cambia

la gente non cambia

Ci sono persone che pensano che la gente cambia e poi ci sono quelli che pensano che la gente non cambia, seguendo il mio adorato maestro Ái, io credo che hanno ragione entrambi. A volte la gente cambia, altre no. Ma quel che è sicuro è che nessuno può cambiare un’altro.

più facile

più facile

L’altro giorno ho portato la mia cagnolina a sterilizzare. Mia figlia voleva farle avere i cuccioli perciò non l’abbiamo fatto prima. Ma abbiamo deciso di farlo ora. È stato uns stimolo esterno che ha aperto la porta al demone della colpa.