Tall Girl (2019)

14 Nov 19

Oggi voglio parlarvi di un film che mi ha consigliato mia figlia piccola, Tall Girl, con una fantastica Ava Michelle che deve imparare a convivere con il suo essere troppo alta per i suoi compagni di liceo, amici e nemici, famigliari… 

È particolare perchè normalmente tutti hanno l’idea che siano i piccoletti ad essere presi in giro, a non trovare i vestiti della propria taglia o le scarpe. E, in questo caso, la ragazza che viene presa di mira è quella più alta della scuola, perchè in fondo tutti possiamo essere bersagli per qualcosa.

A parte quello è una storia che abbiamo visto più volte ma credo valga la pena rivederla ancora, una storia sul liceo, su cosa vuol dire non essere popolare e su come “i popolari” spesso lo siano a costo di trattare male gli altri.

Una serie di dinamiche da liceo americano che possiamo vedere anche in altri ambiti. Quel bisogno di sentirsi più importanti per compensare dei dubbi e delle insicurezze personali. Quel bisogno di fare sentire inferiori gli altri per poter sentirsi superiori e quell’ossessione per le apparenze che riesce a fare diventare tutto così superficiale.

 Anche il finale potrebbe sembrare un po’ scontato, lei che riesce ad abbassare le sue aspettative e a capire quel che vale, quanto la apprezzano quelli che la apprezzano e quanto poco valore ha quel che pensino gli altri. Ma credo sia un messaggio di cui abbiamo sempre bisogno.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Non puoi evitare che tristezza e paura ti volino attorno; quello che puoi evitare è che si costruiscano un nido nella tua testa.

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.