responsabilità e bisogno

Ieri sera all’incontro di facciamo pace, come promesso, abbiamo parlato di responsabilità, di come capire quali sono le nostre responsabilità e quali sono le cose che rubano solo tempo ed energie perchè in fondo non dipendono da noi.

E abbiamo visto che la prima cosa che dipende da noi è il nostro atteggiamento. Il modo in cui rispondiamo alle cose che ci succedono, quello dipende solo da noi.

Quando qualcuno non ci apprezza, quando ci chiede più di quanto  vogliamo o possiamo dare, quando qualcuno pretende che noi facciamo quello che lui o lei crede sia meglio… sta a noi decidere come rispondere:

  • possiamo arrabbiarci, diffenderci, pensare che il mondo è ingiusto con noi e perdere tempo ed energie cercando di cambiare gli altri, cosa che non dipende da noi;
  • possiamo rattristirci, chiuderci, pensare che quelli sbagliati siamo noi, che dovremmo cambiare qualcosa, che dovremmo sentire o pensare diversamente, senza riuscirci e senza riuscire ad essere felici;
  • o possiamo rimanere neutrali, comprendere che ognuno ha le sue ragioni, le sue prerefenze, ugualmente rispettabili ed amarci e accettarci tanto che le parole e le pretese degli altri non ci scalfiscano.

Cosa ne pensate? C’eravate all’incontro? Qualcosa da aggiungere? Venite al prossimo che continueremo il discorso…

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. dov'è scritto? ⋆ Amor Ben, ottimizzatrice... - […] mio invito possitivo di  oggi è proprio a imparare a prenderci la responsabilità delle nostre azioni, delle nostre scelte,…

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La felicità è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Cio che dai ritorna sempre

Cio che dai ritorna sempre

Dicono che c’era una volta un contadino tibetano che bussò alla porta del vicino monastero. Come di prassi, le porte vennero aperte dal monaco responsabile di accogliere le visite. Il contadino senza troppi convenevoli, porse in regalo al giovane monaco alcuni grappoli d’uva.

Guerrieri metropolitani (2015)

Guerrieri metropolitani (2015)

Questa settimana, ho letto Guerrieri metropolitani. Combattere fuori per vincere dentro. La filosofia degli sport da combattimento di Salvatore Brizzi, e mi è piaciuto molto come parla dell’EGO e del qui e ora, di come si possono gestire in ogni situazione.

the manor (2021)

the manor (2021)

Questa settimana ho visto, questa volta su prime video, un film americano molto particolare, The Manor. Un thriller ambientato nei nostri giorni, che mischia momenti di vita normale e reale e una storia paranormale con un finale che non avevo mai visto.