l’aspirante venditore

Dicono che c’era una volta un ragazzo che adorava una ditta che fabbricava scarpe inglesi nella sua città. Fin da bambino aveva sognato di diventare grande per poterle usare e, quando ebbe l’età, comprò il suo primo paio e andò a chiedere di poter lavorare per loro come venditore.

Il proprietario fu colpito dal suo entusiasmo ma, dal momento che non aveva grandi studi e nessuna esperienza precedente, dovete dirgli che non c’erano posti vacanti in azienda per uno come lui.

 Il ragazzo non si arrese e, ogni tanto, tornava a trovarlo, per chiedere se la situazione era cambiata. Era sempre gentile ed educato ma l’uomo d’affari iniziò a stancarsi.

 Una di quelle volte, il proprietario aveva appena avuto una brutta notizia, il suo miglior venditore che era stato inviato a fare uno studio di mercato per vendere i loro prodotti in Africa, aveva detto che non c’era niente da fare perchè lì nessuno portava le scarpe, cercare di vendere qualcosa sarebbe stato un fallimento totale.

Decise di dare una lezione al ragazzo e gli diede lo stesso incarico, così avrebbe visto che non era così semplice, che non era abbastanza preparato e si sarebbe dedicato ad altro.

Ma la lezione la ricevete l’uomo quando il ragazzo chiamò al telefono, dall’Africa, qualche giorno dopo, e disse “Capo, mi mandi una fornitura completa, ma, lei lo sapeva che qui nessuno portava le scarpe? Ho fatto vedere le mie e ne ho già vendute venti paia”.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Praticate la gentilezza verso voi stessi e gli altri ogni volta che vi è possibile. Desistete dal bisogno di aver ragione e di vincere e optate invece per essere gentili: ben presto conoscerete la gioia della pace interiore.

Wayne W DyerWayne W DyerInventarsi la vita

 

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.

Prendi in mano la tua vita (2020)

Prendi in mano la tua vita (2020)

Questa settimana mi è caduto tra le mani un libro di Ettore Amato, Prendi in mano la tua vita: 11 passi per realizzare i tuoi sogni. Mi è piaciuto veramente tanto, è un bel rissunto di tante strategie e tecniche, frutto del suo lavoro, raccontato in maniera molto semplice e pieni di esercizi pratici.