Klaus (2019)

29 Dec 22

Questa settimana voglio parlarvi di un film molto simpatico, Klaus: I segreti del Natale, che racconta la storia di un Santa Klaus in un modo un po’ particolare, una leggenda nata un po’ per caso, pezzo a pezzo, da una serie di situazioni particolari e piccole coincidenze.

 Un ragazzino viziato, figlio del direttore della Regia Accademia Postale, viene inviato per punizione in una sperduta remotissima e gelata isola. Con un compito quasi impossibile, consegnare almeno 6000 lettere nell’arco di un anno. Il compito viene reso ancora più difficile dal fatto che l’isola è abitata da due clan che si odiano e lottano in continuazione.

Un po’ per caso gli vengono in mente delle idee, per raggiungere il suo scopo, e raggirare suo padre, manipolando un po’ tutti, un vecchio solitario, i bambini, la professoressa, facendo del bene senza volerlo, con il motto “un atto di generosità ne genera un altro”, solo per tornare a casa.

L’avete visto? Se si, ditemi cosa vi ha colpito, se no… ve lo consiglio di cuore, guardatelo e ditemi la vostra opinione, vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Paradise (2023) — bis — bis — bis

Paradise (2023) — bis — bis — bis

Questa settimana ho visto un film di animazione bellissimo, su Netflix, L’elefante del mago, una storia sull’ottimismo, sulla speranza, sulla fantasia e la capacità di credere in qualcosa di più grande di noi.