Il filo invisibile (2022)

22 Sep 22

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

 Racconta la storia di un ragazzino nato da una coppia gay che ha fatto un’inseminazione artificiale usando una amica come madre portatrice, e che sta girando un video per la scuola sulla sua famiglia “speciale” per fare vedere a tutti che la sua è una famiglia come le altre. Una famiglia che è il suo porto sicuro a cui tornare per poter iniziare a scoprire, come tutti gli adolescenti, chi è, la propria sessualità e capacità di amare.

La storia di una coppia prima, e di una famiglia poi, che ha dovuto aspettare anni per vedersi riconoscere i diritti che per altre famiglie sono scontati, che ha avuto problemi per avere il bello che per le latre famiglie è normale. Ma che poi diventerà fin troppo normale e avrà senza nessuna fatica, gli stessi problemi, gli stessi dolori e le stesse reazioni di qualsiasi famiglia in crisi. Come gli dice l’amico, “volevi che la tua famiglia fosse come le altre? ecco, adesso vedi che la tua è come quella di tutti, una merda!”

L’avete visto? Se si, ditemi cosa vi ha colpito, se no… ve lo consiglio di cuore, guardatelo e ditemi la vostra opinione, vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

Terzo accordo: Non supporre nulla. Il modo per evitare di fare supposizioni è quello di fare domande. Assicuratevi che la comunicazione sia chiara. Se non capite, chiedete.

rimedio contro la morte

rimedio contro la morte

Dicono che c’era una volta, all’epoca del Buddha, una donna a cui morì il suo unico figlio. La donna era disperata, non riusciva a lasciare che lo seppellissero, convinta che ci fosse un errore, il giorno prima stava bene e quello dopo non si era svegliato.

Colleziona attimi di altissimo splendore (2023)

Colleziona attimi di altissimo splendore (2023)

Questa settimana è uscito l’ultimo libro di Paolo Borzacchiello, scritto a quattro mani con Paolo Stella del affascinante titolo Colleziona attimi di altissimo splendore e io, chiaramente, l’ho preso e letto appena uscito, ancora caldo di stampa e me lo sono goduto splendidamente.