il conto

Dopo un po’ di giorni, in cui tutti parlano di coronavirus, degli effetti della malattia e delle misure prese per sottometterla che stanno mettendo in moto i diversi paesi, dei suoi effetti anche economici, psicologici e sulla società, voglio dirmi la mia.

Penso sempre alla metafora dei pompieri e dei batteri. Non sono sicura di dove l’ho sentita, sicuramente in un corso di psicobiologia ma non ricordo quale. Il fatto è che diceva che i batteri erano alleati, che tenevano in equilibrio il nostro sistema, un po’ come i pompieri, sempre vicino ai fuochi ma non perchè li avessero appicati.

Questo virus, volendo, potrebbe essere visto come opportunità, perchè ci sta obbligando ad affrontare tutta una serie di aspetti, di problematiche, di cose che non andavano ma che credevamo di non poter affrontare perchè eravamo troppo occupati a fare altro.

 È un po’ come se l’universo ci stesse facendo pagare il conto di tutti gli eccessi e delle violazioni delle regole più elementari che lo tengono in equilibrio. Degli attentati contro il pianeta, contro la nostra salute, contro l’umanità, ecc.

Ci sta facendo pagare il conto in vite umane, in sacrifici, in cose vere e non in soldi, perchè i soldi li abbiamo inventati noi e sono una parte del problema, non della soluzione.

Ci sta facendo pagare il conto in maniera ineluttabile, senza darci più tempo per prepararci e procrastinare. È arrivato il momento di agire, come individui, come famiglie, come paesi… e possiamo cadere ulteriormente o rialzarci. E ognuno di noi può scegliere.

Come dicevo, il mio invito è ad approfittare della quarantena per pensare alla nostra scelta e a metterci dalla parte dell’universo e non contro. Che ne dite? Proviamo? Vi va?

2 Comments

    • amorben

      Grande!

      Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vecchie convinzioni non ti portano a nuovo formaggio

 

Altruisti si diventa (2016)

Altruisti si diventa (2016)

Ok, lo ammetto, devo sfruttare al massimo l’investimento fatto su Netflix, ma bisogna dire che, cercando bene, si trovano dei film carini e particolari. L’ultimo che ho visto è stato Altruisti si diventa con Paul Rudd e Selena Gomez.

parlare per assoluti

parlare per assoluti

In questi giorni ho visto un video molto interessante preparato dai ragazzi del mensa italia sulle dieci fallacie argomentative più comuni che troviamo nelle conversazioni, nelle discussioni, usate in maniera consapevole e inconsapevole.

my way

my way

Una delle più grandi bugie di cui ci hanno convinti tutti, secondo me, è che c'è qualcosa di giusto, e di sbagliato, per tutti noi. Che c'è una verità, unica e assoluta, per tutti. E che i nostri problemi siano conseguenza del nostro discostarci da essa. Ci sono...