Words and Pictures (2013)

21 Jan 21

Questa settimana ho letto su facebook che qualcuno aveva visto Words and Pictures, con Clive Owen e Juliette Binoche, e mi sono incuriosita, l’ho visto su rayplay e mi è proprio piaciuto. Un film che fa riflettere sull’importanza delle parole e delle immagini.

Racconta la storia di Jack Marcus, un docente di inglese, con un passato da scrittore di talento, ormai inaridito dal alcol e dai sensi di colpa, che combatte da tempo una lotta contro la dipendenza dei giovani dai media, dai voti, e dalle opinioni degli altri, contro la superficialità e la fretta che portano i suoi studenti a sprecare il valore delle parole.

Ad un certo punto arriva nella sua scuola la professoressa Dina Delsanto, che ha in comune con lui il desiderio di salvare i ragazzi dalla mediocrità per insegnare arte e finisce per accettare la sua provocazione per coinvolgere i ragazzi in una gara tra parole e immagini per dimostrare quali sono più potenti. Alla fine tutti impareranno che l’unione fa la forza.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nelle mani di chi regala un fiore rimane sempre un po’ di profumo

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.