Viva l’Italia (2012)

20 Aug 20

Anche questa settimana mi sono guardata un film sull’Italia e gli italiani, Viva l’Italia, con troppi attori meravigliosi per poterli menzionare tutti. Un film tanto simpatico quanto realistico e cinico sulle menzogne e la verità.

Il film racconta la storia di un uomo politico, grandissimo esperto di favori, mazzette, menzogne e ipocrisia, e della sua famiglia, un figlio medico, l’altro nel consiglio di direzione di un’azienda e una figlia attrice con la zeppola. Tutti con vite “finte” fino a quando per un problema di salute inizia a dire tutto quello che pensa.

Una storia sulla democrazia, e sul valore della verità, in un paese in cui essere furbi è quasi un merito e in cui la politica è vista come una malattia.

Se non l’avete visto, ve lo consiglio con tutto il cuore.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Aver bisogno di essere approvato è come dire: vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.