Vi presento Joe Black (1998)

Oggi la mia parte romantica ha pensato di parlarvi di un bel film, rivisto su Netflix, Vi presento Joe Black (1998), con Brad Pitt, Anthony Hopkins e Claire Forlani. Una storia sulla vita e la morte, sull’amore, la famiglia e il successo.

Il film racconta la storia di  William “Bill” Parrish, grande magnate delle telecomunicazioni, uomo che è riuscito ad avere tutto dalla vita: denaro, successo e una splendida famiglia. Fino a quando la sua idilliaca realtà viene improvvisamente sconvolta dall’arrivo di uno sconosciuto, una specie di angelo della morte incuriosito dai suoi racconti sulle emozioni della vita.

É un che film ha riscosso pareri contrastanti dalla critica, c’è chi l’ha amato per le performance e chi ha criticato l’eccessiva durata e la lentezza della sceneggiatura. Per me è una poesia lunga e dolce, , un’inno alla vita da rivedere ogni tanto per non dimenticarci di quello che abbiamo…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Da qualche parte tra questo pianeta e la luna, il basso si trasforma in alto e l’alto in basso.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Se Dio vuole (2015)

Se Dio vuole (2015)

Ieri mi sono divertita da impazzire con Se Dio vuole con due attori meravigliosi Marco Giallini e Alessandro Gassmann. Un film tanto simpatico quanto realistico sulla chiesa, sulla fede, la fiducia e la speranza.

di regole ed eccezioni

di regole ed eccezioni

Spesso molti confondono il mio ottimismo con ingenuità. Io non sono d’accordo, infatti abbiamo già parlato più volte di quanto il mio concetto di pensiero possitivo (con due esse) sia più che altro un esercizio di realismo ottimista o di ottimismo realistico, come preferite.

per quale Dio lavori?

per quale Dio lavori?

Nelle religioni polteiste ci sono più dei e si può scegliere a quale Dio dirigersi in ogni momento. Nelle religioni monotesite c’è la chiesa che ci racconta la storia di Dio, una storia che è unica, ma ognuno di noi, dopo la personalizza e può farsi un idea di Dio completamente personale.