tutte le strade portano a Roma

16 Feb 21

Spesso mi capita di parlare con delle persone che si lamentano con me del proprio percorso, di quanto sia difficile, complicato, pieno di problemi, o di quanto sembri più facile quello degli altri, come se ci fossero percorsi giusti e sbagliati.

Infatti, spesso ci facciamo un idea, una aspettativa, di come dovrebbe essere il percorso per raggiungere un obiettivo, o anche il percorso di una vita, e quando non è così ci sentiamo sbagliati, persi, inadeguati…

Se, arrivati ad un certo punto, ad una certa età, ad un certo numero di tentativi, non abbiamo ancora raggiunto quel che, secondo il piano, avremo dovuto raggiungere, molti ci accuseranno, tra le altre cose, di non esserci impegnati abbastanza, ma non sempre è così, anzi: spesso l’impegno non c’entra nulla.

La buona notizia è che tutte le strade portano a Roma, anche se poi poche sono dritte, lisce e corte.

Il mio invito possitivo di oggi è proprio ad accettare che ci sono degli imprevvisti, che le strade possono essere lisce per un po’ ma prima o poi deviano, che abbiamo mille possibilità e che, ovunque noi siamo, c’è una possibile strada che ci porta dove vogliamo andarese impariamo a definirlo nel modo giusto.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La felicità è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Aspettando i soccorsi

Aspettando i soccorsi

Dicono che c’era una volta una miniera in cui ci fu un crollo che lasciò isolati sei minatori che lavoravano in una galleria molto profonda estraendo minerali dalle viscere della Terra. L’uscita del tunnel era sigillata. Si guardarono l’un l’altro in silenzio, valutando la situazione.

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Fake news: sicuri che sia falso? (2018)

Quando mi chiedono perchè parlo di plandemia e rispondo che non mi convince la narrativa, è dovuto anche a che ho letto libri come questo Fake news: sicuri che sia falso? Gestire disinformazione, false notizie e conoscenza deformata, di Andrea Fontana, che mi hanno insegnato a vedere in maniera diversa le notizie.

Encanto (2021)

Encanto (2021)

Per la settimana del mio compleanno voglio parlarvi dell’ultimo film Disney che ho visto, Encanto, un film ambientato nella bellissima Colombia, che parla di una famiglia speciale e magica, in cui ogni membro riceve un dono all’età di cinque anni, tranne Mirabel, che non ha avuto quella fortuna.