The secret – Dare to dream (2020)

Questa settimana, sempre nello spirito natalizio di dicembre, sono riuscita a guardare, sempre su NetflixThe secret, la forza di sognare, con Katie Holmes e Josh Lucas, un bell’adattamento cinematografico del saggio del 2006 The Secret di Rhonda Byrne.

Racconta la storia di una donna che vive una fase della sua vita in cui gli eventi sfortunati si susseguono. Ad un certo punto la sua vita ha preso una brutta piega e ha perso le speranze. E tutto va di male in peggio fino a quando nella sua vita non appare un uomo speciale.

Un uomo che pensa in modo diverso, che parla in modo diverso e che agisce in un modo diverso. Ma soprattutto che le mostra come quello che crediamo influisce quello che riceviamo.

Se non l’avete visto ve lo consiglio, se l’avete visto, ditemi cosa ne pensate, ne sono curiosa.

p.s. non ho trovato il trailer in italiano, vi lascio l’originale in inglese con i sottotitoli.

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Incamminatevi sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità praticando l'amore incondizionato. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore...

Wayne W DyerInventarsi la vita

 

Un amico straordinario (2019)

Un amico straordinario (2019)

La settimana scorsa, mentre cercavo il trailer di Big ho trovato questo film di Tom Hanks che mi era sfuggito quando era uscito: Un amico straordinario, un film che racconta una storia vera, la storia di Fred Rogers, personaggio televisivo amato dai bambini negli Stati Uniti.

cavalcare la tigre

cavalcare la tigre

La settimana scorsa abbiamo parlato della terapia narrativa come un modo di viaggiare nel tempo ma, forse sarebbe più accurato ancora parlare di questi esercizi come di viaggi nella nostra immaginazione.

i nostri maestri

i nostri maestri

Ieri, durante la cena, mi sono riferita a una persona come ad uno dei miei “maestri” e mia figlia mi ha detto qualcosa tipo “non credo che tu possa imparare molto da certe persone, non vorrei che diventassi come loro”. Il commento mi ha fatto sorridere e mi ha ispirato questo post su cosa intendo con la parola maestro.