The family man (2000)

27 Dec 18

Questa settimana, vista la settimana, parliamo di un film di Natale con Nicolas Cage, The Family Man, uno di quelli che possono farti venire la pelle d’occa, un film sulle scelte, sulla carriera, sulla famiglia, sui bisogni e sulla salvezza. Un film sulla vera felicità, quella dentro e non solo fuori.

Un po’ sulla falsa riga del racconto di Natale di Dickens, in cui i fantasmi venivano a trovare l’uomo d’affari ossessionato dai soldi e li fanno vedere altri momenti della sua vita… in questo caso un’altra possibile vita che il protagonista avrebbe potuto vivere. Se avesse scelto diversamente, se non fosse partito.

 Chiaramente, all’inizio, vorrebbe scappare, per tornare alla vita che ha scelto veramente, quella con i soldi, con tutte le comodità, con la libertà della solitudine, senza nessun impegno e senza dover rendere conto a nessuno.

Ma poi, poco a poco, approfondisce in quella vita e riscopre quello a cui ha rinunciato e quello che si è perso… l’amore, la famiglia, le emozioni, l’intimità vera, la complicità e la bellezza che avrebbe potuto avere e vivere… se solo non avesse inseguito fama e denaro.

Un film sui valori, sulle priorità, e sui punti di vista, su come ci raccontiamo la nostra vita, scegliendo i punti salienti, quelli su cui porre la nostra attenzione, e quelli da ignorare…

Lo avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Quarto accordo: Fai sempre del tuo meglio. Non dovete giudicarvi, sentirvi in colpa o punirvi se non riuscite a mantenere questi accordi. Se fate del vostro meglio, vi sentirete bene.

Don Miguel RuizDon Miguel RuizI Quattro Accordi

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.