The butterfly effect (2004)

09 Dec 21

Questa settimana, in Spagna, tutti parlano di un vecchio film italiano, per via del nome dell’ultima variante del maledetto virus Omicron, scritto e diretto dae protagonizzato da Renato Salvatori. Un esempio di fantascienza e critica socio politico economica degli anni 60.

Il film racconta la storia di Omicron, un extraterrestre spedito sulla Terra in avanscoperta per accertare le possibilità di invasione del pianeta, che si impadronisce del corpo di un operaio, certo Trabucco, che impara a usare per poter compiere la sua misione.

Il fatto è che mi ha fatto ridere, mi è piaciuto vedere la Torino di quell’epoca, ma soprattutto mi è piaciuto il finale, mi ha sorpreso, e non è facile. Ve lo consiglio sinceramente perchè, senza bisogno di nessun tipo di effetti speciali perchè degli extraterrestri sentiamo solo le voci, in pochi giorni capiscono più degli essere umani di quando molte persone non capiranno mai.

p.s. non ho trovato il trailer, ma il film completo su youtube…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Nulla al mondo è normale. Tutto ciò che esiste è un frammento del grande enigma.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

la tazzina di caffè

la tazzina di caffè

Dicono che c’era una volta un gruppo di alunni, affermati nelle loro carriere, che andarono tutti insieme a trovare uno dei loro vecchi professori del liceo. Dopo un pò che erano lì la conversazione si trasformò in una serie di lamentele sullo stress del lavoro e della vita.

Pianeta Verde (1995)

Pianeta Verde (1995)

Questa settimana mia mamma mi ha fatto notare che hanno messo su Netflix uno dei film francesi degli anni 90 che io ho sempre adorato: Pianeta verde, di 1996. Uno di quei film, come La Crisi, di critica sociopolitica che ci fa vedere il nostro mondo da un’altro punto di vista.

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.