le tappe dello sviluppo della coscienza

08 Aug 17

Quando parliamo di sviluppo della coscienza, della consapevolezza, della spiritualità, molti si aspettano qualcosa di magico, di istantaneo, un’illuminazione in un momento unico e che dura per il resto della vita. Ma, per me non è stato così. Anzi, per nessuna persona che io conosca è stato così, nemmeno per coloro che hanno scritto i libri che mi sono serviti da guida nel mio percorso.

Per me è stato, come dicevo, un percorso a tappe. Un po’ come tutto il resto nella scuola della vita. E continua ad esserlo, ogni giorno. La differenza più grande è che all’inizio prendevo gli ostacoli come punizioni, come degli esami inattesi… e oggi li prendo come benedizioni, come delle spiegazioni… forse non sempre piacevoli, ma nemmeno così pesanti.

* Condizionamento: Diciamo che è la fase iniziale, quella in cui cresciamo, impariamo dal nostro ambiente e non ci accorgiamo che c’è qualcosa che non va, che dedichiamo troppo tempo a mente e corpo e che forse potremmo fare di meglio.

** Vittimismo: È quella fase in cui ci accorgiamo di essere stati ingannati, fregati, di aver creduto a tutta una serie di bugie che non avevano vere fondamenta e ci sentiamo male.

*** Risveglio: È quella fase in cui ci accorgiamo che possiamo fare di meglio, che dipende da noi, che parlare di colpe non ha nessun senso e che la paura ci fa più male che bene, e intravediamo un nuovo modo di vivere.

**** Ego Spirituale: È quella fase in cui abbiamo iniziato a capire qualcosa, ma ancora non del tutto. In cui usiamo i vecchi modi di pensare per i nuovi pensieri, e vogliamo ancora insegnare agli altri a vivere.

***** Manifestazione dell’essere: È quella fase in cui, finalmente, entriamo davvero in un nuovo modo di vedere le cose, di fare le cose, di sentire le cose, di parlare delle cose… ma nemmeno a questo punto va tutto liscio, la nostra mente è come una zuppa in cui ognitanto vengono a galla dei pezzettini d tappe precedenti.

Cosa ne pensate? Avete delle situazioni che vorreste cambiare ma non sapete come? Se si, raccontatemi, forse posso darvi una mano!

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Cambiando il modo in cui elaborate ogni evento che via via si presenta sul vostro cammino, potrete vivere una vita felice e realizzata, priva di disordine emotivo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

La palestra dell’autostima (2021)

La palestra dell’autostima (2021)

Questa settimana voglio parlarvi del libro La palestra dell’autostima. Sette passi per conquistare il rispetto che meriti, di Gabrielle Fellus, un libro che insegna e invita a difendersi in ogni situazione, proporzionatamente, da ogni maltrattamento, che sia verbale, mentale o fisico.

il naufrago

il naufrago

Dicono che c’era una volta un naufrago che aveva perso tutto, quando, dopo una terribile tempesta, la nave su cui si trovava era affondata in mezzo al nulla ed al mattino era riuscito a nuotare e a mettersi in salvo su un’isola deserta.

Le stagioni dell’anima (2022)

Le stagioni dell’anima (2022)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro di quest’anno, di Sharon M. Koenig, Le stagioni dell’anima. 7 passi per scoprire il senso della tua vita, un libro di spiritualità semplice e pratico, che offre risposte alle domande che ci facciamo sempre di più in questo periodo.