si, ma…

Nei libri e nei film le parole magiche sono normalmente delle frasi in latino o aramaico, ma in ogni lungua ci sono delle parole con più forza delle altre, alcune sono delle più semplici, dei mono sillabi, “si“, “no“, “ma“…

Le parole più potenti in assoluto sono “si” e “no“. Il “no” è la parola più distruttiva che esista. I bambini che ricevono più “no” sono i più deboli, e la cosa peggiore è che per “farsi valere” diventano anche loro portatori di questo virus.

Anche il è una parola di grande forza, ma costruttiva. Quando, in una conversazione o discussione, diciamo di sì al pensiero dell’altro, quando accettiamo che ci sono altri punti di vista ugual-mente validi, possiamo costruire qualcosa insieme.

La parola ma è la più potente dopo le prime due. Quando uniamo due frasi con un “ma”, la prima svanisce. “sono d’accordo ma c’è un problema” è completamente diverso di “c’è un problema ma sono d’accordo”.

Quando diciamo “Sí, ma…” stiamo dando un’importanza molto maggiore alla frase dopo, tanto maggiore che l’effetto positivo e costruttivo del “sí” sparisce. Il “si, ma…” diventa distruttivo quanto un no.

In questi giorni in cui la superficialità porta a tanti malintesi, la mia proposta è sempre quella di usare la consapevolezza per parlare nel modo più efficace possibile e il primo requisito per questa effica-cia è il rispetto dei quattro accordi, il primo dei quali era il parlare nella maniera più impeccabile possibile.

Che ne dite? Proviamo ad ascoltarci e cerchiamo di eliminare tutti i “ma” che potrebbero fregarci e aggiungere quelli che potrebbero esserci utili? Vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se prendete la vostra felicità e la mettete nelle mani di un'altra persona, prima o poi quella persona la distruggerà.

 

Mi faccio una promessa (2020)

Mi faccio una promessa (2020)

Con l’arrivo delle vacanze mi torna sempre il desiderio di ordine in casa. Quest’anno ho letto Mi faccio una promessa, entro tre mesi la mia casa sarà uno spettacolo, trovato per caso tra le novità di Amazon Kindle Unlimited.

Il principe dimenticato (2020)

Il principe dimenticato (2020)

Oggi mi sono guardata di nuovo un film con Omar Sy, il principe dimenticato, come in famiglia all’improvviso, una bellissima storia di un padre e di sua figlia. In questo caso, ambientata in due mondi, quello reale e quello della fantasia.

spronare

spronare

Quando dico che sono una life coach molti rispondono “ah, sei una motivatrice!”. In realtà, no. Per come lavoro io, parlare di motivazione è spesso troppo superficiale, infatti non sempre funziona, io cerco di lavorare su un livello un po’ più profondo.