Sette anime (2008)

Oggi voglio tornare a parlare di un film con Will Smith, un attore che ammiro molto, sia per i film che sceglie di interpretare che per le interviste e dichiarazioni in cui parla della sua filosofia di vita. Ieri ho guardato, sempre su Netflix, Sette Anime.

Una storia commovente e dolce, che parla di un uomo che, in una situazione disperata e di come decide di reagire in un modo diverso del solito, facendo del bene a delle persone che lo meritano più di lui. Un kamikaze che decide di punirsi e sacrificarsi per, in un qualche certo modo, compensare il male che ha fatto.

E, come spesso accade, il gioco si complica molto più di quanto lui aveva previsto e dovrà fare dei conti che non credeva di dover più fare. Ma continuerà imperterrito nel suo piano, convinto, fino alla fine, di dover pagare il prezzo più alto per aver commesso una sbaglio così tragico.

Veramente bello, triste ma meraviglioso, se non l’avete visto, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Incamminatevi sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità praticando l'amore incondizionato. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore...

Wayne W DyerInventarsi la vita

 

Se Dio vuole (2015)

Se Dio vuole (2015)

Ieri mi sono divertita da impazzire con Se Dio vuole con due attori meravigliosi Marco Giallini e Alessandro Gassmann. Un film tanto simpatico quanto realistico sulla chiesa, sulla fede, la fiducia e la speranza.

di regole ed eccezioni

di regole ed eccezioni

Spesso molti confondono il mio ottimismo con ingenuità. Io non sono d’accordo, infatti abbiamo già parlato più volte di quanto il mio concetto di pensiero possitivo (con due esse) sia più che altro un esercizio di realismo ottimista o di ottimismo realistico, come preferite.

per quale Dio lavori?

per quale Dio lavori?

Nelle religioni polteiste ci sono più dei e si può scegliere a quale Dio dirigersi in ogni momento. Nelle religioni monotesite c’è la chiesa che ci racconta la storia di Dio, una storia che è unica, ma ognuno di noi, dopo la personalizza e può farsi un idea di Dio completamente personale.