Scusate se esisto (2014)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di una commedia italiana con la meravigliosa Paola Cortellesi e un bellissimo e delizioso Raoul Bova gay, Scusate se esisto!. L’ennesima dimostrazione dell’umore che serve per vivere in questo nostro paese con le sue complessità e paradossi.

Una ragazza che, partendo da un paesino minuscolo in Abbruzzo riesce, con tanto sforzo, a studiare e avere fama e prestigio come architetto in tutto il mondo ma rinuncia a tutto perchè sente troppo la mancanza della sua Italia…

Quando decide di tornare si trova la doccia fredda delle difficoltà per trovare un lavoro in un paese in cui la meritocrazia non è proprio la norma, trova diversi lavori e deve vivere in un posto che non ha nemmeno l’altezza decente per essere abitato.

Ma non si perde d’animo, fa di tutto per continuare a provare e a presentarsi a colloqui in cui affronta le solite prassi maschiliste fino al punto in cui, sulla scia di classici come Remington Steel o Funny Money – Come fare i soldi senza lavorare, finisce per inventare un capo maschio.

Ed entra in un mondo di maschere e segreti che vanno diffese ad ogni costo, perchè sono state create per tenersi il lavoro (e non solo), fino a quando qualcuno non la toglie e da coraggio a tutti.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una risposta non merita mai un inchino: per quanto intelligente e giusta ci possa sembrare, non dobbiamo mai inchinarci a una risposta.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Cambio tutto (2020)

Cambio tutto (2020)

Oggi voglio tornare a parlare di una commedia italiana di quelle che amo, Cambio tutto, con Valentina Lodovini, Neri Marcorè, questa volta su amazon prime. Una donna troppo buona per dire quello che pensa, che arriva alla disperazione e cambia tutto dopo un’incontro con un terapeuta carismatico molto particolare.

la gente non cambia

la gente non cambia

Ci sono persone che pensano che la gente cambia e poi ci sono quelli che pensano che la gente non cambia, seguendo il mio adorato maestro Ái, io credo che hanno ragione entrambi. A volte la gente cambia, altre no. Ma quel che è sicuro è che nessuno può cambiare un’altro.

più facile

più facile

L’altro giorno ho portato la mia cagnolina a sterilizzare. Mia figlia voleva farle avere i cuccioli perciò non l’abbiamo fatto prima. Ma abbiamo deciso di farlo ora. È stato uns stimolo esterno che ha aperto la porta al demone della colpa.

con le mani

con le mani

Dicono che c’era una volta una ragazzina che conviveva con un terribile mal di schiena che non si riusciva a curare. Si sentiva come una vecchia e decise di chiedere alla nonna, che aveva problemi simili.