Scusate se esisto (2014)

05 Dec 19

Oggi voglio parlarvi di nuovo di una commedia italiana con la meravigliosa Paola Cortellesi e un bellissimo e delizioso Raoul Bova gay, Scusate se esisto!. L’ennesima dimostrazione dell’umore che serve per vivere in questo nostro paese con le sue complessità e paradossi.

Una ragazza che, partendo da un paesino minuscolo in Abbruzzo riesce, con tanto sforzo, a studiare e avere fama e prestigio come architetto in tutto il mondo ma rinuncia a tutto perchè sente troppo la mancanza della sua Italia…

Quando decide di tornare si trova la doccia fredda delle difficoltà per trovare un lavoro in un paese in cui la meritocrazia non è proprio la norma, trova diversi lavori e deve vivere in un posto che non ha nemmeno l’altezza decente per essere abitato.

Ma non si perde d’animo, fa di tutto per continuare a provare e a presentarsi a colloqui in cui affronta le solite prassi maschiliste fino al punto in cui, sulla scia di classici come Remington Steel o Funny Money – Come fare i soldi senza lavorare, finisce per inventare un capo maschio.

Ed entra in un mondo di maschere e segreti che vanno diffese ad ogni costo, perchè sono state create per tenersi il lavoro (e non solo), fino a quando qualcuno non la toglie e da coraggio a tutti.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

La felicità è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

Il filo invisibile (2022)

Il filo invisibile (2022)

Questa settimana ho visto un film italiano, molto nuovo e che parla di temi nuovi, come l’omogenitorialità, le famiglie arcobaleno, le madri portatrici, insieme ai temi di sempre, gli adolescenti, i problemi dentro e fuori la famiglia, ecc. Si chiama Il filo invisibile e mi è piaciuto molto.

a come a — bis — — bis — bis

a come a — bis — — bis — bis

Un’altra parola molto importante per il Vocabolario possitivo che stiamo raccogliendo insieme nei nostri incontri facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, è astrologia, dal momento che parliamo spesso delle diverse voci che abbiamo nella testa e l’astrologia psicologica può aiutarci a capirle e integrarle.

Little Miss Sunshine (2006)

Little Miss Sunshine (2006)

Oggi ho visto di nuovo Little Miss Sunshine, uno di quei film che posso vedere una volta ogni tanto e mi fa commuovere sempre. La storia di una bambina di sette anni con un sogno, diventare reginetta di bellezza, ignorando ingenuamente che il suo aspetto non rientri nei canoni di bellezza richiesti.