reciprocità

Molti dicono che l’amore fa male, che l’amicizia può diventare una fregatura, che è meglio stare da soli, ma io non sono d’accordo. Credo che il vero amore faccia solo bene, che se diventa una fregatura non era amicizia e che se siamo da soli evitiamo alcuni problemi insieme a tante gioie.

Secondo me l’amore è un’altra cosa. Ed è un sentimento che si basa, tra altre cose, sulla reciprocità. Se una persona si “innamora” di un’altra che non la ricambia, non è proprio amore. Possiamo chiamarlo ammirazione, infatuazione, ossessione, ecc. Ma non amore.

L’amore è qualcosa di mutuo. Qualcosa che va coltivato. Come l’amicizia. Non possiamo essere amici di qualcuno che non ci vuole perchè sono sentimenti che si costruiscono sulla condivisione di momenti, di parole… e di sogni se siamo fortunati.

E non è una questione di magia, è molto pratico e facile da vedere. Quando amiamo qualcuno facciamo cose per lui o per lei, ci apriamo, quando ci sentiamo amati, tiriamo fuori il meglio di noi stessi.

Il fatto è che questo funziona anche per il negativo, le nemicizie,si costruiscono con la reciprocità. Una persona fa qualcosa che ci da fastidio e noi rispondiamo di conseguenza, spesso facendo qualcosa che dia fastidio all’altra persona. E così via.

La buona notizia è che possiamo smettere di coltivare le relazioni che non vogliamo vivere. Possiamo smettere di investire su amicizie e amori non corrisposti, e anche sulle relazioni che ci fanno stare male, dimenticando rancori e non reagendo senza pensare nei circoli viziosi della nostra vita.

Che ne pensate? Siete d’accordo?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Da qualunque disavventura si può trarre un vantaggio (basta avere la pazienza di cercarlo)

 

Il talento del calabrone (2020)

Il talento del calabrone (2020)

Questa settimana, mi sono guardata Il talento del calabrone, su primevideo, con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, e Anna Foglietta. Una storia un po’ all’americana, ho letto da qualche parte, molto avvincente e con finale a sorpresa.

due piedi

due piedi

La settimana prossima, all'incontro di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, ancora una volta online, il tema sarà la dualità e come gestirla, perchè ci hanno sempre insegnato che dobbiamo fare delle scelte ma a spesso è pìu funzionale trovare...

piccole distrazioni

piccole distrazioni

Da inizio settembre mi sono messa a dieta, sono andata da Manuel Turolla, l’autore del libro Il metabolismo intelligente di cui vi avevo parlato. Tra le altre cose, ho smesso di bere cocacola, anche se era zero e di mangiare qualsiasi cosa tra i pasti.