questione di coerenza

08 Jan 20

La settimana prossima, al primo incontro di quest’anno di fac-ciamo pace, parleremo di coerenza.  Molti dicono che in questo mondo quello che più manca è la coerenza. Ma scommetto che pochi si sono soffermati a pensare cosa vuol dire questa parola.

La coerenza dovrebbe essere una “certa” costanza logica o affettiva nel pensiero e nelle azioni. In un certo senso, sarebbe l’opposto dell’ipocrisia. Quello che molti non capiscono è che a volte sembra ipocrisia ma non lo è.

Infatti, normalmente, quando facciamo o diciamo delle cose che non  pensiamo o che non sentiamo è perchè crediamo di non avere altre possibilità. Può essere ipocrisia, può essere diplomazia, può essere persino un errore.

Parleremo della coerenza interna, che è meravigliosa ed è la base della felicità, quando quello che penso, sento, dico e faccio sono in sintonia; e la coerenza percepita dall’esterno, in cui ci sono anche possibili rumori o distrosinoi e i giudizi e i filtri dell’osservatore.

Parleremo anche della differenza tra la coerenza superficiale (orizzontale) e quella profonda (verticale). Se ci comportiamo in maniera diversa in momenti diversi non è per forza per mancanza di coerenza. Potrebbero esserci delle ragioni a livello più profondo che lo spiegano.

E, per finire, parleremo di coerenza che si evolve quando noi ci evolviamo, cuando cresciamo, quando cambiamo. Spesso per una “finta” coerenza con quello che pensavamo o sentivamo in passato potremmo non essere abbastanza fedeli a chi siamo oggi.

Vi ho incuriosito? Spero di si, vi aspetto martedì!

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cambiando il modo in cui elaborate ogni evento che via via si presenta sul vostro cammino, potrete vivere una vita felice e realizzata, priva di disordine emotivo.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. Dyeril mio sacro destino

 

auguri e buoni propositi

auguri e buoni propositi

Un altro dei ricordi che mi mancano tanto di quando ero bambina è quello degli auguri di buon anno. Oggi giorno si parla solo di buoni propositi, di obbietivi da raggiungere, di sforzi, d’impegno… come se tutto dipendesse da noi, dai nostri desideri e dalla nostra volontà.

Klaus (2019)

Klaus (2019)

Questa settimana voglio parlarvi di un film molto simpatico, Klaus: I segreti del Natale, che racconta la storia di un Santa Klaus in un modo un po’ particolare, una leggenda nata un po’ per caso, pezzo a pezzo, da una serie di situazioni particolari e piccole coincidenze.

Goool! (2013)

Goool! (2013)

Questa settimana, visto che l’Argentina ha vinto il mondiale, ho pensato di rivedere un film argentino di dieci anni fa sul calcio: Goool! una bellissima storia sull’amicizia, sullo spirito di squadra, ma soprattutto sullo sport, in cui, per giocare, servono gli avversari, di cui dicono “è più quel che ci unisce che quel che ci separa”.