Potere alle parole (2019)

Questa settimana voglio parlarvi di un libro di linguistica: Potere alle parole, di Vera Gheno. Una meravigliosa riflessione su, appunto, il potere delle parole e su come possiamo scegliere se ignorarlo o sfruttarlo.

Un bellissimo viaggio per prendere consapevolezza del potere a cui rinunciamo spesso e volentieri quando non facciamo attenzione alle parole che usiamo.

Perchè il linguaggio è uno degli strumenti più potenti che abbiamo ma sembra che, non essendo qualcosa di materiale, non ci rendiamo conto di quanto sia importante prendercene cura.

Con un approccio fresco e curioso, e allo stesso tempo scritto con la precisione di un professionista, passa da chiedersi cos’è il linguaggio e a cosa serve, a cos’è una lingua, come si evolve e chi  “decide” quali sono le norme, gli errori e le zone grigie, parlando dell’italiano ma con riferimenti ad altre lingue per avere una visione più ampia.

C’è spazio per l’osservazione del linguaggio scritto, parlato, quello del web, i foresterismi e quelli comuni solo ad alcuni gruppi, ecc.Una semplice spiegazione di come stanno le cose, e un invito a prendercene cura:

Gli unici responsabili della salute della nostra lingua siamo noi

L’avete letto? Raccontatemi la vostra esperienza con il libro… vi va?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

Cio che dai ritorna sempre

Cio che dai ritorna sempre

Dicono che c’era una volta un contadino tibetano che bussò alla porta del vicino monastero. Come di prassi, le porte vennero aperte dal monaco responsabile di accogliere le visite. Il contadino senza troppi convenevoli, porse in regalo al giovane monaco alcuni grappoli d’uva.

Guerrieri metropolitani (2015)

Guerrieri metropolitani (2015)

Questa settimana, ho letto Guerrieri metropolitani. Combattere fuori per vincere dentro. La filosofia degli sport da combattimento di Salvatore Brizzi, e mi è piaciuto molto come parla dell’EGO e del qui e ora, di come si possono gestire in ogni situazione.

the manor (2021)

the manor (2021)

Questa settimana ho visto, questa volta su prime video, un film americano molto particolare, The Manor. Un thriller ambientato nei nostri giorni, che mischia momenti di vita normale e reale e una storia paranormale con un finale che non avevo mai visto.