Parasite (2019)

Eanche il film che ha vinto l’Oscar merita che facciamo la nostra piccola riflessione, il koreano Parasite. Un film drammatico sul serio, credibile e che fa pensare, sulle vite di tre famiglie di vite completamente diverse.

Inizia presentandoci la vita di una famiglia sfigata, che vive in un posto terribile, sottoterra, una vita patetica e all’apparenza senza molte uscite. Fino a quando il destino offre l’opportunità, al figlio, di fare qualcosa di diverso approfittando dell’ingenuità di una famiglia più che benestante.

Si finge insegnante d’inglese per fare dei soldi ma, una volta lì, trova il modo di inserire tutta la famiglia in una truffa coi fiocchi. Ho amato ogni parola della conversazione fra i genitori sulla ricchezza e la gentilezza. Potrei parlarne per ore.

Quello che non potevano immaginare è che c’era un’altra famiglia che viveva in un modo ancora “peggiore”, quella di una delle perso-ne che hanno fatto fuori per prendere il suo posto.

Un matrimonio ancora più disperato, che viveva una vita ancora più al limite, con cui finiscono per doversi affrontare in una lotta per la sopravvivenza.

Un finale in tre parti, con tre cambiamenti di stile e un retrogusto amaro, che dimostra che quando stringi troppo puoi solo rompere qualcosa.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Secondo voi chi sono i parasiti?

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

nove per dieci, novantuno

nove per dieci, novantuno

Dicono che c’era una volta un professore di matematica adorato dai suoi ragazzi perchè parlava la loro lingua e sembrava capire i loro problemi come pochi adulti potevano fare. Un giorno che la classe era particolarmente agitata, entrò e, senza parlare iniziò a scrivere alla lavagna.

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

permesso

permesso

Martedì al nostro prossimo incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, vedremo le cose che non riusciamo a fare, che non possiamo fare, e quelle che abbiamo persino smesso di volere. E parleremo delle diverse ragioni per cui questo è così.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.