Ostra (2020)

Questa settimana ho visto un bellissimo film polacco su Nextflix, in italiano hanno lasciato il titolo Ostra, un film del 2020 che parla di fama e di talento, ma anche del prezzo da pagare, in un mondo così complesso in cui non si può avere tutto.

Racconta la storia di una ragazza cresciuta da sola con la mamma e la nonna, presa in giro dai popolari della scuola perchè non aveva una vita abbastanza “normale”, che si nasconde sempre di più per non essere presa di mira, fino a quando, per caso, il programma che scopre i talenti musicali arriva alla sua città e il produttore capisce che può essere una risorsa.

Un film sulle scelte, sulla popolarità, sulla fama, sull’importanza delle opinioni degli altri su di noi, sul bene e il male che possono fare.

p.s. Non ho trovato il trailer in italiano, perciò vi lascio quello inglese, ma credetemi… ne vale la pena. 

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Quando due persone s’incontrano, e una sta a testa in giù, non è così semplice stabilire chi dei due sta nel verso giusto.

Jostein GaarderJostein GaarderC'è nessuno?

 

l’arte di pensare chiaro (2014)

l’arte di pensare chiaro (2014)

Oggi voglio parlarvi di nuovo di un libro di Robin Sharma, Il club delle cinque del mattino, un romanzo meraviglioso che parla del tempo che molti sentiamo che non è mai abbastanza, per fare tutto quello che vogliamo e per farlo bene, di dove trovarlo, e di come sfruttarlo al meglio.

l’erba cattiva (2018)

l’erba cattiva (2018)

Anche questa settimana, e sempre per caso su Nextflix, ho visto un film molto simpatico, questa volta con Eddie Murphy, Immagina che, una bellissima storia su uno di quei padri troppo impegnati con il lavoro per prestare attenzione ai figli.

giocatori PRO

giocatori PRO

Ieri, al nostro incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, abbiamo parlato, come promesso, delle diverse parti di noi e di una tecnica per riconoscerle, per integrarle, ma soprattutto abbiamo parlato del perchè stiamo facendo questi incontri, per diventare dei giocatori livello P.R.O. di questo gioco che è la vita.