Offline (2020)

Oggi voglio parlarvi di un film brasiliano che potete rovare su Netflix, Airplane Mode (o Offline) nuovo, nuovo, appena uscito quest’anno. Una bellissima storia sulla superficialità e le profondità della vita.

Inizia con una ragazza che di mestiere fa l’influenzer, tutto il giorno al telefono, nel suo mondo superficiale e virtuale… Il lavoro, l’amore, l’amicizia, tutto il suo tempo è dedicato ad apparire quel che gli altri si aspettano senza riuscire mai ad essere se stessa, lontana dai likes e dai follower.

Dopo una serie di incidenti dtradali i genitori la mandano da suo nonno in campagna. Là troverà la vita vera, con i suoi problemi e le sue sfide ma anche con tutte le possibilità che il virtuale non offre. Anche l’amore, l’amicizia, il lavoro manuale. La bellezza della natura, il contatto con le cose che erano state della nonna, le danno l’ispirazione per uscire dall’effimero ed entrare in contatto con qualcosa di più profondo e “vero”.

Senza dover lasciare tutto per andare nella campagna brasiliana, tutti potremmo trarne qualche beneficio di sguardi alla vita “reale” e alle persone e le cose che abbiamo vicine. Che ne dite? proviamo?

Non ho trovato il trailer in italiano ma vi lascio quello in inglese, comunque lo trovate su Netflix.

L’avete visto? Vi è piaciuto? Se no, ve lo consiglio…

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

La felicità significa non lamentarsi di quello per cui non c'è niente da fare. Le lamentele sono il rifugio di coloro che non hanno fiducia in se stessi.

Dr. Wayne W. DyerDr. Wayne W. DyerLe tue zone erronee

 

nove per dieci, novantuno

nove per dieci, novantuno

Dicono che c’era una volta un professore di matematica adorato dai suoi ragazzi perchè parlava la loro lingua e sembrava capire i loro problemi come pochi adulti potevano fare. Un giorno che la classe era particolarmente agitata, entrò e, senza parlare iniziò a scrivere alla lavagna.

Pazzo di lei (2021)

Pazzo di lei (2021)

Anche qesta settimana, per caso su Nextflix, ho visto un bellissimo film, questa volta spagnolo, Pazzo per lei, un film molto profondo e allo stesso tempo leggero, che fa commuovere e allo stesso tempo pensare, sull’amore, sulle difficoltà, sulle aspettative e sulla normalità.

permesso

permesso

Martedì al nostro prossimo incontro, ancora online, di facciamo pace, laboratorio di inmunosuficienza psicologica, vedremo le cose che non riusciamo a fare, che non possiamo fare, e quelle che abbiamo persino smesso di volere. E parleremo delle diverse ragioni per cui questo è così.

lo scemo del villaggio

lo scemo del villaggio

Dicono che c’era una volta un villaggio sperduto in cui l’attrazione turistica principale era lo scemo del villaggio, al quale i turisti e le persone del luogo, erano soliti prendere in giro, per l’ignoranza che sfoggiava del valore delle monete.